Jump to content

McIntosh MC452: una domanda


Atsimo
 Share

Recommended Posts

3 ore fa, subsub ha scritto:

essendo non Europei..

Se vendi in Europa vanno rispettate le norme europee.

Terra o non terra la fase è un discorso a se.

Link to comment
Share on other sites

Elettro

I produttori di accrocchi elettronici, forti del prezzo vantaggioso a scapito di non rispettare i regolamenti sulla sicurezza elettrica, le norme sull'inquinamento, la tutela sulla sicurezza sul posto di lavoro , sono quelli  che "ma non è sempre cosi". Siamo capaci tutti a vendere a meno degli altri usando questo sistema. 

Brand come McIntosh  invece è sempre cosi, ovvero tutto e da sempre, perfettamente in regola dall'inizio della produzione alla fine , dalla distribuzione alla vendita e si paga per tutto quello che è stato fatto  ( e giustamente per quanto mi riguarda).

Poi ognuno è libero di acquistare ciò che vuole, a suo rischio e pericolo.

Link to comment
Share on other sites

Montare una vaschetta IEC  durante la produzione non in europa non rispettando le raccomandazioni non e un accrocchio.. gli inglesi potrebbero farlo pure loro...la fase a destra o sinistra del conettore di terra diventa una scelta arbitraria.. che non crea nessun rischio o pericolo..se non la confusione volento fasare l impianto ..ammesso che ce ne sia bisogno. 

Link to comment
Share on other sites

Elettro
5 ore fa, arcdb ha scritto:

Se vendi in Europa vanno rispettate le norme europee.

modificato post. La penso come l'utente arcdb

 

Link to comment
Share on other sites

Comunque...le spine Schuko e altre spine (vedi spine svizzere) nascono polarizzate con relativa presa polarizzata.

L'Italia è uno dei pochi se non l'unico paese al mondo dove le spine non vengono usate polarizzate. In altri stati la spina può essere inserita in un solo verso.

Prendete una multipresa Schuko francese e ha il pin di massa che sporge dalla presa, di conseguenza la spina può essere inserita in un solo verso e la fase non può essere invertita girandola perché la spina non può essere inserita al contrario.

Fatevi una multipresa francese con relativa presa a muro francese la mettete in fase e poi dormita sonni tranquilli senza armeggiare con cercafase.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@Elettro un apparecchio non a norma non può essere commercializzato, in primis se le norme son quelle sulla sicureza elettrica. poi si può dichiarare di essere a norma, ma se succede qualcosa o un concorente controlla e denuncia, sono uccelli senza ucchro

il collegameto della fase su un lato della vaschetta iec è una convenzione, non una noema, in quanto non impatta sulla sicurezza. e a mio parere non è quello il vero problema della fase, avere gli apparecchi in fase significa minimizzare le correnti disperse (per gli impianti fase fase, che a roma son tanti, girare la pina non serve solitamente a nulla, funziona con fase neutro). il cercafase ci dice qualcosa ma non basta il metodo più efficace è i csdiddetto "metodo Chiappetta" così chiamato perchè illustrato dall'ing. Chiappetta in diversi articoli su note riviste. 

tra l'altro, quale che sia il verso sulla iec è difficile che tutti i collegamenti interni rispettino la convenzione

Link to comment
Share on other sites

Elettro

@cactus_atomo non ho menzionato il collegamento della fase su un lato della vaschetta iec , non è un certo un problema se sta a dx o sx. Io parlo di norme sulla sicurezza, ad esempio il marchio CE che ne certifica l'affidabilità in tema di  sicurezza. E il marchio CE è obbligatorio se si vuole commercializzare il Italia, un dispositivo elettrico.

 

Prodotti che devono avere la Conformità Europea:
Giocattoli, dispositivi medici, dispositivi elettrici, occhiali da sole, occhiali da vista, dispositivi a gas, macchine, radio e TV, segnaletica stradale verticale, ecc. In questi prodotti il marchio è obbligatorio, perché espongono l’acquirente a rischi anche molto gravi durante l’utilizzo.

 Prodotti in cui il marchio CE non è obbligatorio :
Mobili in legno, porte blindate, infissi, articoli da giardinaggio, orologi, strumenti musicali non elettrici, materassi, forbici, posateria, piatti e bicchieri, calzature, valigeria.

Tutto qui, non mi sembra di aver detto strane cose, magari non è stato colto il mio riferimento o forse non mi sono spiegato io.

Buoni ascolti.

Mauro

 

Link to comment
Share on other sites

Comunque la fase del 452 è a destra e il fusibile è sulla fase . Io dopo le varie prove ho preferito tenerlo in fase con la rete. A questo punto potrebbe essere possibile un influenza della qualità del fusibile . Io non l’ho cambiato 

Link to comment
Share on other sites

a destra neutro in alto , insomma guardando la iec del cavo di fronte a destra

P4010023.JPG

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...