Jump to content

McIntosh MC452: una domanda


Atsimo
 Share

Recommended Posts

zagor333
1 minuto fa, arcdb ha scritto:

Ho aggiunto la terra sia al MR71 sia al C22

Questo non si “dovrebbe” però mai fare. È una cosa vietata, eccezion fatta, penso, se un ente preposto ricertifica il tutto, cosa non semplice. 

Link to comment
Share on other sites

@zagor333 Cioè tu dici che aggiungere una sicurezza in più è vietato ?

Non ci credo nemmeno se lo leggo sulle norme.

Inoltre se colleghi in sbilanciato un componente con la terra ed uno senza, tramite lo schermo dei cavi RCA anche quello senza terra viene messo a terra.

Quindi il problema non si pone.

Al contrario se l'apparecchio senza terra ha un guasto se ne va a terra tramite quello che ce l'ha ed è pure peggio.

Link to comment
Share on other sites

zagor333

Molti apparecchi Mc hanno il simbolo del doppio isolamento apposto sul posteriore, molti altri no (di cui alcuni, tipo il 452, hanno comunque questo design). 
Io penso che se fatto a regola d’arte, un isolamento vale l’altro, ciascuno poi può avere pro e contro. Penso anche che per un finale, non avere da gestire la terra, può avere dei  vantaggi, soprattutto nel caso di impianti elettrici non stato dell’arte, e penso ai condomini. 
Sono curioso di leggere cosa dirà a @vignotra il tecnico Mc circa l’eventuale scelta dell’una o dell’altra classe di isolamento, e perché a volte il simbolo non è apposto.

3 minuti fa, arcdb ha scritto:

Cioè tu dici che aggiungere una sicurezza in più è vietato ?

Non lo dico io

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, zagor333 ha scritto:

Non lo dico io

Dimmi dove c'è scritto

21 minuti fa, zagor333 ha scritto:

Sono curioso di leggere cosa dirà a @vignotra il tecnico Mc circa l’eventuale scelta dell’una o dell’altra classe di isolamento, e perché a volte il simbolo non è apposto.

Cadrà dalle nuvole. Sono tecnici mica Padrieterni...

Link to comment
Share on other sites

zagor333
2 minuti fa, arcdb ha scritto:

Dimmi dove c'è scritto

23 minuti fa, zagor333 ha scritto:

Il virgolettato che ho riportato qualche post più sù non sono mie parole. 

Link to comment
Share on other sites

@arcdb se l apparecchiatura ha il doppio isolamento non serve a nulla 

Collegarci una Terra... Il discorso che ho iniziato a fare riguardava il collegamento in merito alla vaschetta Iec che se collegata con le normative europee... Cioè a destra se vista in un certo modo ti dava la sicurezza di aver collegato correttamente la fase. Se hai un abitazione con una cattiva terra.. E meglio non collegarla agli apparecchi.. In qualunque caso.. 

Link to comment
Share on other sites

Quando le elettroniche.. Non richiedono un collegamento di terra... Nella maggior parte dei casi non richiedono neppure la messa in fase Dell impianto.. La maggior parte dei pre/dac che ho avuto nel manuale era segnata la posizione N e la fase da all ingresso della vaschetta. Quindi non è necessario impazzire non cambierebbe nulla di udibile nel nostro caso.

Link to comment
Share on other sites

@lofuoco comunque con il doppio isolamento scelto dal costruttore la messa in fase diventa completamente Inutile non cambierebbe il risultato udibile. 

Link to comment
Share on other sites

@lofuoco se nella vaschetta IEC la fase è rispettata come dovrebbe essere in apparecchi di un certo prestigio, la fase la puoi trovare anche con un cacciavite cercafase da 1 euro invece che dover comprare sempre aggeggi specifici per audio. Nei manuali Mark Levinson ad esempio è indicata la posizione della fase nella vaschetta

Link to comment
Share on other sites

lofuoco

@Montez come si fa a trovare la fase in un apparecchio senza corrente con un cacciavite cerca fase?! Il.cacciavite cercafase serve dove c'è corrente. Quello che ho io è a batteria e serve per cercare la fase da cavo attaccato al l'elettronica ma staccato a muro: crea il flusso elettrico con la batteria e indica di conseguenza la fase 

Link to comment
Share on other sites

Elettro

 

Buonasera scusate se mi permetto fare una piccola precisazione, gli apparecchi di classe II, detti anche a doppio isolamento, sono progettati in modo da non richiedere (e pertanto non devono avere) la connessione di messa a terra. Sono costruiti in modo che un singolo guasto non possa causare il contatto con tensioni pericolose da parte dell'utilizzatore. Tutto questo è ottenuto generalmente:

- realizzando il telaio del contenitore in materiali isolanti;

- oppure facendo in modo che le parti in tensione siano circondate da un doppio strato di materiale isolante 

- usando isolamenti ad hoc.

Detto ciò, la qualità non c'entra nulla, gli apparecchi progettati in questo modo sono consentiti e non pregiudicano il loro loro funzionamento rispetto ad altri.

Mi preoccuperei invece, di quei apparecchi non marcati CE  come ad esempio, tanti osannati dac che sono in giro, ma questo è un altro discorso che riguarda un altro aspetto della sicurezza.

Buona serata 

Mauro

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Se la fase è rispettata vedi foto n.1 basta collegare il cavo di alimentazione alla presa e cercare la fase nella IEC del cavo col cercafase

Screenshot_2022-03-20-19-20-42-33_680d03679600f7af0b4c700c6b270fe7.jpg

Link to comment
Share on other sites

giannisegala

Il mio MC 252, il 2275, l'MA 6600 ecc ecc, tutti  a doppio isolamento? Scusate la mia ignoranza in materia. Dunque con apparecchi a doppio isolamento  è inutile cercare  la fase? Grazie 

gianni

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
vignotra
8 minuti fa, giannisegala ha scritto:

Dunque con apparecchi a doppio isolamento  è inutile cercare  la fase? Grazie 

Ripeto, la fase è una cosa, l'isolamento a terra un'altra. La fase elettrica si trova con il cercafase puntando il cacciavite all'interno del cavo di alimentazione collegato alla rete elettrica e non ha nulla a che fare con la terra. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

zagor333
51 minuti fa, giannisegala ha scritto:

Il mio MC 252, il 2275, l'MA 6600 ecc ecc, tutti  a doppio isolamento?

È da verificare Gianni, io ho visto che Mc non ha applicato sempre lo stesso design circa l’isolamento. Circa la fase ha già risposto Vincenzo

Link to comment
Share on other sites

@giannisegala Penso ripeto Penso che nelle nostre elettroniche quelle provviste di doppio isolamento..non sia una cosa importante rispettare il senso di collegamento rispetto fase e neutro. Deduzione nata dal fatto di non poter sapere quale filo dei due porti la fase al primario dopo il fusibile.diversamente sarebbe stata identificata sui manuali essendo estremamente chiara nel farlo . non e detto che tutti gli altri rispettino le normative europee ma..se venisse fatto sarebbe semplicissimo mettere in fase tutte le elettroniche.

Link to comment
Share on other sites

Visto che MC su certe macchine usa il doppio isolamento e su altre no...probabilmente usa gli stessi collegamenti per quanto riguarda fase e neutro. ma.. essendo non Europei.. bisognerebbe chiedere a chi ripara oppure ha la possibilita di osservare gli schemi elettrici.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...