Jump to content

Lettori cd del passato ad oggi attualissimi


vannigsx
 Share

Recommended Posts

Maurjmusic
14 ore fa, maverick ha scritto:

ma è un fatto secondario

 

Dissento: i lettori Sacd sono (mediamente) molto piu’ delicati a livello di meccanica mentre quelli che leggono solo lo standard Red Book (e dunque fanno un solo mestiere) ... si stressano meno. (proprio come gli umani 🙃)

Link to comment
Share on other sites

Electrocompaniet ECM1 UP: per me un autentico goiello di riproduzione, da quando fa coppia col ECI1 non ascolto altro.

Primare cd31: inimitabile coi suoi 4Burr Brown 1704K e soprattutto la sua riproduzione trasparente e dettagliata ma con una punta di calore irresistibile..

North Star Design Sapphire: mi aggiungo agli altri che l'hanno citato. Pure classe cristallina e precisione riproduttiva invidiabile

Link to comment
Share on other sites

giaietto

@DMS ho avuto il CD31. Ottimo. Ma un gradino sotto gli altri lettori…

Di bello aveva che in standby restava la parte della conversione accesa. Non andava mai spento, pena 24 ore per tornare al 100%

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Maurjmusic ha scritto:

Dissento: i lettori Sacd sono (mediamente) molto piu’ delicati a livello di meccanica mentre quelli che leggono solo lo standard Red Book (e dunque fanno un solo mestiere) ... si stressano meno. (proprio come gli umani 🙃)

Si "stressano"??? 😲

Dovrò portare il Sony SCD 777ES un pò in montagna ... 😎

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

alex1961

 

EAD CD 1000 III grande lettore gran suono  mi ha fatto compagnia per molto tempo

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

maverick
5 minuti fa, arcdb ha scritto:

collegalo ad un dac esterno.

Fatto anche quello; l'ho avuto per anni assieme ai north star model 3 e model 4, e infatti le cose andavano molto meglio.

Per quello dicevo...., tu hai citato il teac  vrds 25  .. e ne ho citato quelli che per me ne erano pregi e difetti.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Pochi menzionano Linn , ma in ambito delle sorgenti digitali nn ho provato di meglio , peccato nn producano più e niente più assistenza .... 

L'Unidisk 1.1 giace arenato , e mi godró i vecchi cd con un robusto Philips 304 moddato , chissà se il Silcable Star Lisa rca è lo shunyata Anaconda helix alpha faranno il miracolo  😳

Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, audio retro ha scritto:

Bow Technologies ZZ8

Per me il lettore CD deve rappresentare una combinazione di godimento Estetico/Fisico/Acustico (altrimenti basta e avanza il Pc), per cui il Bow ZZ8 vince la mia personale classifica ... quindi invidia totale
Gli altri che metto nella mia personale classifica E/F/A: Accu Dp78, Naim CDS3 sovralimentato, Playback MPS5, Burm001

Nella classifica E/F: Sony SCD-1 (Acusticamente non mi ha fatto impazzire, così come il SCD777ES)

Nella classifica AS (assolutamente sovrastimati): Marantz CD7

 

Link to comment
Share on other sites

@giaietto Insomma proprio sotto tutti gli altri lettori, direi di no 🙂 

Almeno per me, seppur totalmente diverso, non ha nulla da invidiare al Northstar Sapphire

Poi i gusti sono gusti...ma un lettore così in equilibrio tra trasparenza, dettaglio e musicalità è duro da trovare...almeno tra i vari che ho provato (forse troppi devo smettere..😄)

Link to comment
Share on other sites

Tra tutte queste belle macchine quali potrebbero essere usate come solo meccanica ed abbinate a dac top tipo Spectral, Sonic Frontiers, ML etc?

 

Link to comment
Share on other sites

Tesla63

per ricordi ancora nitidi e per averne posseduti ricordo il Meridian mcd Pro (posseduto) , California Audio Labs the tempest (posseduta la prima versione) , Stax Quattro. Tutti risalgono alla fine degli anni 80 ..... ora ho un Metronome cd  t8 Signature.  Nel corso degli anni avrei voluto sentire il Nagra e lo Spectral.....

Link to comment
Share on other sites

TopHi-End

Per mia esperienza, in tre fasce di prezzo differenti:

- Lector CDP 7TL MKIII (rivalvolato ad hoc con Valvo Pinched Waist, offre prestazioni eccellenti);

- Lector CDP 0.6T (buona macchina, molto musicale);

- Marantz CD6002 (divertente e musicale).

 

Adesso ho un moderno Pioneer PD-70AE, suono completamente diverso dai tre ma, nel contempo, dettagliato e raffinato sulla parte acuta e complessivamente equilibratissimo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...