Jump to content

Lettori cd del passato ad oggi attualissimi


vannigsx
 Share

Recommended Posts

11 ore fa, franz_84 ha scritto:

con accuphase non significa nulla, con quale modello lo hai confrontato? Più di un utente ha segnalato il dp55 accuphase, macchina a mio avviso modesta che non regge il confronto con alcuni mostri citati

 

7 ore fa, franz_84 ha scritto:

si vuole ascoltare solo red book il dp 75 e' una grandissima macchina ancora oggi.

 

7 ore fa, franz_84 ha scritto:

ho ascoltato il dp 720 e mi è piaciuto molto ad esempio.

Ok, senz’altro gli Accuphase hanno prestazioni superiori, però state confrontando macchine appartenenti a categorie diverse, anche come prezzo. Il Bow andrebbe confrontato, a mio avviso, con lettori della stessa fascia di prezzo, almeno nell’usato.

Link to comment
Share on other sites

@franz_84 purtroppo nn posso paragonare il 75 al 67 , impianti diversi e suoni agli antipodi . 

Però a pelle posso dirti che il 75 perdeva il confronto nello stesso set up contro un clearaudio performance con AT440 e phono smart . 

Mentre il 67 era più piacevole e naturale rispetto al 700 , quest'ultimo si faceva preferire in modalità sacd . 

Il 67 mi è piaciuto tanto già dalle prime note , nn per nulla mi ricorda il mio vecchio pallino in ambito digitale , il Linn Unidisk 1.1 

Link to comment
Share on other sites

Il 7/4/2022 at 14:53, noam ha scritto:

Pochi menzionano Linn , ma in ambito delle sorgenti digitali nn ho provato di meglio , peccato nn producano più e niente più assistenza

Ricordo il bel suono del karik-Numerik 

Purtroppo poi si guastò la meccanica e mi e' toccato buttarlo come un ferrovecchio 

Secondo me un comportamento del genere da parte di una casa è semplicemente vergognoso, oltretutto all'epoca era la flagship.. 

Con me hanno chiuso, assolutamente

 

Link to comment
Share on other sites

acusticamente

Molto probabilmente non è uno dei meglio suonanti ma esteticamente è molto bello (più che in foto) e costruito come un carro armato.

Lo acquistai come ultimo rimasto dall’importatore ed è ancora qui.

Luxman D500Xs

.

 

D9CF5F92-0CD3-482B-8B85-89DF8924BF53.jpeg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

vannigsx

MI meraviglia come mai nessuno abbia citato gli straordinari Capitole Audio, lettori cd davvero poco considerati, ma di altissimo spessore !

Sono lettori cd/sacd che sono stati pochi "spinti" commercialmente qui in Italia, ma se a qualcuno è capitato di ascoltarli approfonditamente potrà confermare davvero l' altissimo livello del suono riprodotto... anzi attendo vs giudizi in merito a questo lettore

Link to comment
Share on other sites

@jimbo comprato usato in Germania è ancora al suo posto, senza mai avermi dato problemi; il suono molto naturale quasi analogico. Davvero macchina ben riuscita

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

toctoc60
Il 11/4/2022 at 15:22, jimbo ha scritto:

Marantz cd14

Potrebbe essere upgrade del Pioneer pd50? 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

mojo_65

In mezzo a tanti mostri sacri mi permetto di citare una macchina economica ma davvero riuscita ad un prezzo eccezionale e prodotta da una grande azienda, una di quelle che se vuole può... il Pioneer PD-D9J 

A2A7682E-4BF1-4A12-AE67-351C6C0B3817.jpeg

Link to comment
Share on other sites

magoturi

E' il piu' antico dei miei lettori cd (1993) ma collegato in bilanciato con cavo Mogami all'ampli Sansui au alpha 907dr fornisce un suono molto fluido, di grana molto fine, ben definito ed equilibrato, ottimo anche il soundstage nelle tre dimensioni ed e' particolarmente silenzioso anche meccanicamente oltre che molto reattivo ai comandi, trattasi del Sansui cd alpha 717dr.

SALVO.

20151201_162620_cr_cr.jpg

20151201_162701_cr_cr.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

hinsubria

Della Linn, con i già citati CD12 e Unidisk 1.1 citerei anche ii Karik, magari con il suo DAC Numerik.

Link to comment
Share on other sites

Il 16/4/2022 at 17:02, toctoc60 ha scritto:
Il 11/4/2022 at 15:22, jimbo ha scritto:

Marantz cd14

Potrebbe essere upgrade del Pioneer pd50? 

Beh, mi sembrano appartenere a categorie molto diverse. Il Marantz era il top di gamma, costava una follia (16 milioni di lire, se non ricordo male). Al limite potrebbe essere confrontato con il PD-70.

Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, jimbo ha scritto:

forse ti confondi col cd7

Azz… hai ragione! Forse ho confuso la sigla con la cifra (in lire). Comunque un ottimo lettore, anche se ha i suoi anni. ☹️

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...