Jump to content

Primo giradischi


VinylLover
 Share

Recommended Posts

mastergiven

Ma i Teac contemporanei con bracci in collaborazione con Saec come vanno? Mi sembra abbiano prezzi piuttosto onesti. Mi riferisco al TN-3B,TN-4D,TN-5B

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE

 

6 ore fa, mastergiven ha scritto:

Ma i Teac contemporanei con bracci in collaborazione con Saec come vanno?



 sono assemblati dalla Hampin cinese che costruisce anche per altri marchi che vogliono avere qualche giradischi per riempire il catalogo... è solo estetica l'unica cosa di buono per vendere....lassia perdeee.

Link to comment
Share on other sites

mastergiven
4 ore fa, BEST-GROOVE ha scritto:

sono assemblati dalla Hampin cinese che costruisce anche per altri marchi che vogliono avere qualche giradischi per riempire il catalogo... è solo estetica l'unica cosa di buono per vendere...lassia perdeee.

Lo sospettavo…sicuramente male non vanno,ma a prezzi simili comprerei europeo.

Link to comment
Share on other sites

Giorgio.I...

@mastergiven Il Teac TN-4D mi piaceva molto e ci avevo fatto un serio pensiero per il secondo impianto vintage.

Mi sono visto / letto tutte le recensioni possibili e ne è uscito sempre con ottimi risultati.

Se posso, evito prodotti cinesi di qualsiasi settore, però questo lo avrei comprato.

Esteticamente bellissimo!

 

PS poi ho comprato un Lenco 75S ad un terzo del valore 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
Il 13/5/2022 at 06:52, cri ha scritto:

tra l'altro non costano pochissimo

ecco un'altro valido motivo per evitare di gettare soldi

Link to comment
Share on other sites

Berico

@VinylLover Ciao non ho letto tutte le risposte, sicuramente validissime,  ma ti consiglio di dedicare il budget primario a diffusori e amplificatore, altrimenti è un continuo up grade e perdita di soldi. Devi essere soddisfatto di almeno due pezzi, perché con 3k o fai così o finisci di essere  scontento per esserti accontentato su tutto.
Se vuoi  comprare nuovo dai un occhiata comunque all’usato per capire che giradischi comprare che abbia un buon mercato sull’usato, perché se lo vuoi usare come prima sorgente i 3 k ti andranno via un domani per piatto braccio testina e pre phono e dal tuo nick sembra che debba diventare la prima sorgente, comunque ti consiglieri pro-ject o rega. 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

la diferenza tra un mk2 usato ed un mk7 muovo è che del primo è impossibile conoscere la storia vera, era un gira molto usato nelle discoteche e nelle radio, luoghi dove i gira non è che vengano trattati con molta attenzione, il rischio di avere un oggetto liso o con vixi8 occulti è molto elvato. poi ovviamebnte una cosa è essere un appassionato di analogico con enne giradischi, altra un neofita che cerca un gira unica sorgente che non gli iia problemi

@Berico eviterei un rega, il minimo sidacale è un p3 che nuovo nella versione base senza tetna costa comunque 800 euro ed ha una serie di limitazioni operative (tipo sensibilità al feedback)

con poco pià diciamo 1000 euro prendi un 1200 mk7 sicuramente più semplice da utilizzare

Link to comment
Share on other sites

Berico

@cactus_atomohai ragione,  fosse per me nemmeno il p3 ma almeno se lo rivende non dico che cade in piedi ma ha una possibilità... perso per perso comunque c'è la via del teach tn 280 forse conviene, anche se un domani lo vende a 130 euro  perde quei 150 euro che sono il minimo anche prendesse uno piu' costoso in effetti. 

Comunque capisco anche la sua voglia e la fretta di intraprendere la via del vinile ma bisogna essere chiari 10 cm di dischi nella librerie che si vedono sono 12 dischi e sono 300 euro circa,  sono nulla, è tutto molto costoso non mi stancherò mai di dirlo, non  per fare terrorismo ma per onestà intellettuale. 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Io volerei più basso, non investirei 1/3 del budget sul gira, quindi resterei su un Project o Rega,

che hanno anche un discreto mercato in caso di upgrade totale, upgrade che potresti fare piano, piano,

con 5/600 euro trovi gira con la testina.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@lucze Sotto il p3 non andrei in casa rega, e sono 600 euro senza testina. consigliare ad un neofita l'usato no me la sento, il mercato è impazzito, 10 anni fa potevi trovare delle buone occasioni oggi, rischi di prendere delle sole costose. se nuovo deve essere meglio un project aettando l'occasione giusta (ogni tanto c'è una svendita). 

il rega è troppo scomodo da posizionare

Link to comment
Share on other sites

Berico

I prezzi sono folli, era da prima della perdita del profilo che non cercavo entry level , il più interessante resta il u-turn, braccio molto interessante ma oggi come allora non vien venduto in Europa, è fatto in America è c’è il problema della diversa alimentazione poi c’è l’Argon audio anche qua prodotti del nord Europa ne parlano bene ma qui non si trovano, troppo  buon mercato ma almeno dal “produttore” si possono acquistare direttamente.

qualcuno ha avuto modo di vederli ?

https://argonaudio.com/pages/guide-turntable

 

@VinylLover da ricerca telefonica vecchia maniera il denon dp 300f sembra essere uno dei migliori entry level se può interessare. Buoni piedini buon braccio buona testina buon mat… 

Link to comment
Share on other sites

Ma un project debut pro a circa 800 euro, no? Esteticamente lo trovo molto bello... 😉

pro-ject_Debut-PRO_09.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
2 ore fa, dax ha scritto:

Ma un project debut pro a circa 800 euro, no?

 

Mah

Link to comment
Share on other sites

@BEST-GROOVE Scusami, che intendi? Circa il prezzo? La qualità costruttiva? Il design? La qualità sonora? La serietà del costruttore?Così, giusto per capire...🙂

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
1 ora fa, dax ha scritto:

Scusami, che intendi?


stavo facendo una constatazione cattiva nel veder chiedere 800€ per una tavoletta di legno mdf anche se ben laccata, con integrato il minimo indispensabile per chiamarlo giradischi ma mi prende veramente male; secondo te dove scorgi sostanza in quel gira?
Si potrà controbattere che sul nuovo a quella cifra non si può ottenere di meglio e forse è sicuramente vero ma a mio avviso appaiono troppi per un prodotto del genere.

Link to comment
Share on other sites

@BEST-GROOVE Da quello che ho letto in giro, è dotato di un discreto braccio, la parte più importante di un giradischi, secondo me. Inoltre possiede un design che incontra i miei gusti personali, ma questo è soggettivo..😌

E come rimarchi te, sul nuovo, a quel prezzo, è un buon compromesso...non scrivo rapporto q/p per non essere linciato! 😅

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...