Jump to content

Fyne Audio è il futuro per gli appassionati di Tannoy?


granosalis
 Share

Recommended Posts

Gici HV
3 ore fa, codex ha scritto:

ma il listino è una cosa e lo street price è un'altra

Ahiahiahi, una brutta abitudine (non di tutti per fortuna) mantenuta..

Link to comment
Share on other sites

@Gici HV

Ho visto un listino di un negozio che, per i modelli più costosi, riportava la dicitura "trattativa riservata".
Non sarà un modello di trasparenza, ma credo sia una necessità dettata dal lancio del nuovo marchio: magari i punti vendita più grandi e radicati già vendono Tannoy...

Link to comment
Share on other sites

Gici HV

@codex secondo me lo scontone è solo una presa per il deretano, inutile che mi metti di listino 10.000€ e poi il vero prezzo al pubblico è la metà, per principio tendo ad evitare questi marchi..

Link to comment
Share on other sites

Coltr@ne
8 ore fa, cactus_atomo ha scritto:

conoscendo la mia passione per il prestigioso marchio scozzese, sarei più contento se il futuro si chiamasse FINE audio😁

Mizzega che cattivo

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Gici HV ha scritto:

per principio tendo ad evitare questi marchi

Beh, allora dovresti evitare anche Tannoy, il cui listino non mi sembra esattamente popolare.
Sinceramente a me interesserebbe più sapere come suonano (le Tannoy le conosco bene) e valutarne gli aspetti tecnici, ma con dieci negozi in tutta Italia la veggo buia...

Link to comment
Share on other sites

Coltr@ne
3 minuti fa, Gici HV ha scritto:

secondo me lo scontone è solo una presa per il deretano, inutile che mi metti di listino 10.000€ e poi il vero prezzo al pubblico è la metà, per principio tendo ad evitare questi marchi..

A dire il vero funziona così dall'inizio del capitalismo, è marketing, cinquant'anni fa ricordo Philips, Pirelli ed altri ennemila. 😁

Poi c'eran quelli all'opposto, era vietato chiedere sconti su Sony, Grundig ed altri ennemila

Link to comment
Share on other sites

Look01

Ormai si sa soprattutto nell'Hi-fi ci sono case che attuano la politica dei super sconti ed altre no.

Puro marketing per dare all'utente l'idea di aver comprato un prodotto a metà prezzo.

Link to comment
Share on other sites

Lamberto65

La lunga lista dei marchi in generale  che ho cancellato perché  hanno delocalizato la produzione si allarga sempre più  , temo che fra una decina di anni non mi rimarrà più nulla da acquistare . 

Link to comment
Share on other sites

Rimini

Ascoltate velocemente a Monaco e devo dire che mi sono piaciute.  Avrei voluto ripassare ma poi ho fatto tardi.

Spero nel successo di questa compagine scozzese! 🏴󠁧󠁢󠁳󠁣󠁴󠁿

 

 

 

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

eduardo
7 ore fa, Rimini ha scritto:

Ascoltate velocemente a Monaco e devo dire che mi sono piaciute.  Avrei voluto ripassare ma poi ho fatto tardi.

Conosci bene Tannoy ?

Nel caso, potresti accennare alle differenze ?

Link to comment
Share on other sites

Turandot

Risposta al titolo del topic: sicuramente si.

Basta guardarne i rispettivi siti anche per intuirlo facilmente. Le cinoy andranno in una direzione differente e anche la serie prestige soffre di vendite. 
Le Fyne, che giustamente si porta dietro tutto il know-how di chi ha lavorato su prodotti di un certo livello, invece e il futuro dei diffusori scozzesi. Giustamente, non avendo una storia come marchio, spinge sulla fondazione delle ceneri della “sorella grande”. 
In oltre le trovo esteticamente gradevoli e ben suonanti

Link to comment
Share on other sites

Gici HV
13 ore fa, codex ha scritto:

il cui listino non mi sembra esattamente popolare.

Non è una questione di listino popolare o meno, ma di scontistica "presa per il cUL0, inutile che mi spari 13.000€ di listino per delle Cornwall quando mi basta un velocissimo giro in rete per vedere che tutti i negozi li vendono a 7.800€, quello è il reale prezzo di vendita..     ..e, probabilmente, in negozio qualche centone te lo levano ancora.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, roop ha scritto:

al limite del plagio

Di cosa? Delle Tannoy realizzate in Malesia? 🤔

54 minuti fa, Gici HV ha scritto:

quello è il reale prezzo di vendita

In Italia il cliente hifi vuole sia lo sconto che la permuta, quindi il listino, a mio avviso, indica soltanto un ordine di grandezza. Tra i singoli negozi, inoltre, ci sono differenze che possono arrivare anche al 20/25% del listino, quindi mai fermarsi alla prima proposta, sempre meglio girare ed informarsi.

Link to comment
Share on other sites

Gici HV
8 minuti fa, codex ha scritto:

sempre meglio girare ed informarsi

Non c'è ne è bisogno, basta andare online e il prezzo reale è lì davanti a te..

2 negozi a caso presi online...

Screenshot_2022-05-24-11-10-47-145.thumb.jpeg.a7fdde9b6d73753490e1041f10d9dc41.jpeg

 

Screenshot_2022-05-24-11-10-03-508.thumb.jpeg.bcf128bbac453adb72be751267b63335.jpeg

 

..come vedi, nessuna differenza.

Il listino ufficiale potrebbe essere di 10k, 15k, 20k euro, non cambierebbe nulla, il vero prezzo al pubblico è 7.800 euro, con, credo, qualche piccolo margine di trattativa..

Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, codex ha scritto:

Di cosa? Delle Tannoy realizzate in Malesia? 🤔

Che c…. Di risposta…

 

Link to comment
Share on other sites

@Gici HV

Dipende dalle eventuali permute...

@roop

Forse ti sarà sfuggito, nel post di apertura, che Fyne Audio origina dalla fuoriuscita di progettisti e personale da Tannoy, che hanno messo in piedi in Scozia una nuova attività produttiva, ovviamente facendo tesoro del know-how acquisito.
La realizzazione delle Tannoy attuali, al contrario, è stata delocalizzata in Oriente dalla nuova proprietà.
Quindi, se permetti, mi sembra difficile parlare di plagio...

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...