Jump to content

Fyne Audio è il futuro per gli appassionati di Tannoy?


granosalis
 Share

Recommended Posts

granosalis

Tannoy ha una storia prestigiosa, ma gli anni dal 2015 in poi, sono stati abbastanza problematici per il marchio.
Dopo l'acquisizione da parte della holding Music Group e la notizie sullo spostamento della produzione in Cina, i dipendenti della famosa fabrica di Coatbridge, in Scozzia, decisero di fondare un loro marchio, sotto il nome di Fyne Audio.
Alla fine Music Group decise di mantenere la produzione della serie prestige in Scozia, ma la frattura ormai era irreparabile. 
Intorno al 2017 escono in commercio i primi prodotti della Fyne Audio, con al centro una riedizione del famoso driver concentrico in quanto parte del loro DNA e della decennale esperienza in Tannoy. Ma mentre il design dei primi prodotti  sembrava avere una loro identità (mi riferisco alla serie  F1), oggi le cose sembrano cambiate.
Ho deciso di aprire questo 3D come appassionato Tannoy e possessore di un paio di Canterbury GR, dopo aver visto questa immagine, sul sito di Audio Activity. @AngeloJasparro

 

spacer.png

 

E se fosse Fyne Audio, il vero futuro per noi appassionati Tannoy? Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate.

Saluti,

Giuseppe

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@cactus_atomo

Sarà dura, poiché con la serie Vintage presentata a Monaco la Fyne Audio, che ha accolto molti ex progettisti di Tannoy oltre alle maestranze, è scesa in diretta competizione con la serie Prestige di quest'ultima, o meglio di quello che ne rimane.
Tecnologicamente il punto di forza rimane il dualconcentrico, rinnovato nel progetto e nei materiali, ma credo che avranno successo soprattutto i diffusori F500 e F700, che presentano un primo prezzo abbastanza contenuto, così come le serie destinate all'A/V.
Il problema sarà ascoltarli, mi sembra che ad oggi i punti vendita in Italia siano meno di una decina...

Link to comment
Share on other sites

Ornito_1

Dei diffusori Fyne Audio Ne leggo ovunque un gran bene...

ma, appunto... leggo...e basta.

non ho avuto modo di vederli/ascoltarli di persona.

Mi piacerebbe proprio...ascoltare gli f303 (che rientrerebbero nel budget e f501...fuori budget...ma magari usati...🤔)

Altra cosa che non sono riuscito a capire: alcuni li classificano come diffusori senza problemi di accoppiamento, altri dicono che invece necessitano di attenzione nello stesso..🤔


 

Link to comment
Share on other sites

Mattylla

In generale gli Spin-off mi infastidiscono, in special modo quelli che si portano in dote i prodotti dell'azienda da cui sono fuoriusciti e si mettono in concorrenza con essa.

Non li comprerei neppure se suonassero bene ( cosa che dubito avendo posseduto Tannoy)

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

Certo che il mondo va al contrario una volta erano i cinesi che replicavano un marchio occidentale, adesso gli scozzesi replicanti un marchio cinese 

Battute a parte, il brand è parte integrante di tannoy, di diffusori che suonano bene è pieno il mondo, mi sa che gli amanti del marchio continueranno a comprare o sognare tannoy, a meo che i prezzi di fyne non siano a parità di tutto molto aggressivi

Link to comment
Share on other sites

granosalis
2 ore fa, codex ha scritto:

Sarà dura, poiché con la serie Vintage presentata a Monaco la Fyne Audio, che ha accolto molti ex progettisti di Tannoy oltre alle maestranze, è scesa in diretta competizione con la serie Prestige di quest'ultima, o meglio di quello che ne rimane.

Esatto. In questi anni Tannoy è rimasta al palo, mentre Fyne ha creato un'intera linea di diffusori, ed ora anche la serie vintage. Sappiamo dippiù su questa serie presentata a Monaco? Sul sito non c'è ancora nulla.

Link to comment
Share on other sites

Paolo 62

Sono contento che gli ex dipendenti Tannoy abbiano fondato una loro azienda salvandosi il posto di lavoro. L'avessero fatto anche quelli di altre Case vendute ai cinesi che ora sono chiuse.

Link to comment
Share on other sites

officialsm

Io ho delle Tannoy XT-6F di cui sono molto soddisfatto, sia come suono ma anche per motivi di occupazione dello spazio in salone.

Pensassi a un upgrade andrei sicuramente su Fyne Audio F501SP che mi sembrano una evoluzione delle mie.

Link to comment
Share on other sites

eduardo

Oddio,  ma non vedo 15"  !! 

Terribile.

Comunque vedo che il modello di punta F1-12 costicchia anche lui .....

Sapete se a Roma ce le ha qualcuno per ascoltarle ?   

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, eduardo ha scritto:

Sapete se a Roma ce le ha qualcuno per ascoltarle ? 

Il più vicino a Civita Castellana (VT)...

5 minuti fa, eduardo ha scritto:

Oddio,  ma non vedo 15"  !! 

Con le Vintage penso che arriverà anche quello.

Da quello che vedo, c'è una serie (F300) a basso prezzo, due serie intermedie (F500 e F700) con prezzi medi tra 2 e 15 k, le F1 che arrivano anche a 45 k...ma il listino è una cosa e lo street price è un'altra.

In ogni caso, almeno sulla carta, le top attuali F1-12 (dc da 12") sono pilotabili anche con 20 watt ed hanno 96 dB di efficienza.

A giudicare dalla foto, mi sembra un 12" anche la Vintage esposta a Monaco ma, come ho letto, dovrebbe essere la prima di una serie, che indubbiamente sarà costosa 😂 come da tradizione.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

eduardo
4 minuti fa, codex ha scritto:

Il più vicino a Civita Castellana (VT).

Non ci abito lontanissimo.

Interessante ..... 

Link to comment
Share on other sites

@eduardo

A parte il dc da 12", mi sembra degno di nota il sistema di caricamento del bass reflex puntato verso il basso (che mi sembra abbiano anche le Vintage) che dovrebbe garantire un più semplice collocamento in ambiente.
Detto da uno che ha faticato non poco a posizionare una coppia di Canterbury SE...

Link to comment
Share on other sites

eduardo
13 minuti fa, codex ha scritto:

mi sembra degno di nota il sistema di caricamento del bass reflex puntato verso il basso

Notato.

In effetti dovrebbe agevolare non poco

Link to comment
Share on other sites

@eduardo

C'è un sistema specifico denominato "BassTractrix".
Ho trovato in rete altre foto, era in mostra statica anche il diffusore "Vintage Ten"....indovina? 😂

Ci sarà anche il "Fifteen", presumibilmente entro fine anno.

Link to comment
Share on other sites

Almeno, sulle F1 10 e 12 si trova più o meno in quella posizione, anche se in quel caso c'è una doppia manopola.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...