Jump to content

Audio Analogue che ne dite?


officialsm
 Share

Recommended Posts

TetsuSan

@officialsm Perché stai paragonando patate con pere. Sono 2 "suoni" diversi e quindi :

1) il risultato dipende dall'unione con gli altri componenti.

2) dipende inoltre da come "suona" l'ambiente

3) dipende (enormemente) dal tuo gusto e dal tuo vissuto specifico.

Poi, mi sembra di aver parlato meglio di alcuni modelli e meno bene di altri, per cui ti consiglierei di provare un Maestro 70 rev. 2.0 (occhio alla versione). Dovrebbe essere reperibile usato a circa 1.300 - 1.400 euro e, a quel prezzo, nel normale commercio, secondo me è molto difficile comprare di meglio.

Poi, probabilmente anch'io avrei Norma in casa. Peccato che gli integrati Norma hanno una carenza per me gravissima : non hanno il balance. Sembrerà una stupidaggine, ma sul Maestro 70 rev.2.0 c'è ed è realizzato molto bene.

Link to comment
Share on other sites

officialsm

@TetsuSan premesso che mi piace il suono del mio AACento. Immagino che paragonato a Norma o Naim potrei vedere come un vantaggio la dinamica di questi ultimi. 

Sto meditando un upgrade verso Puccini Anniversary e vorrei capire se vale la pena.

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, TetsuSan ha scritto:

occhio alla versione

Il rev.1 non e’ automaticamente inferiore.

Semplicemente, sono un poco diversi.

Link to comment
Share on other sites

angeloklipsch

@samana allora non penso hai sentito il Maestro Anniversary o Bellini Donizetti Anniversary. Perché di dinamica ne hanno da vendere 

Link to comment
Share on other sites

@officialsm trova il modo di ascoltarli, io li trovo molto diversi. Tempo fa, io lo ascoltai li, il Puccini lo aveva in super offerta af Merate.

Link to comment
Share on other sites

Buonasera, lascia perdere il Puccini e il Maestro Anniversary. Consiglio AA Maestro 70 qualsiasi rev.. Grazie

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

TetsuSan

@officialsm Prova, ma secondo me sarebbe un sidegrade. Punta al Maestro Anniversary, magari usato. O, per assurdo (ma neanche tanto) al Maestro 150. Grandissimo (in tutti i sensi) amplificatore.

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, angeloklipsch ha scritto:

allora non penso hai sentito il Maestro Anniversary o Bellini Donizetti Anniversary. Perché di dinamica ne hanno da vendere 

E chi ha mai affermato il contrario ?

Ho espresso un concetto ben diverso io.

Non mi pare che il marchio Audio Analogue debba la sua fama alla velocità o alla dinamica, o sbaglio ?

Le sue prerogative sono ben altre, e cio’ non significa che la dinamica manchi in assoluto ma solo che non e’ il suo punto di forza.

Che poi, durante la sua vita, il brand abbia fatto un paio di modelli dove la dinamica e’ piu’ accentuata questo non cambia la sua storia ultradecennale.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

ernesto62

Visto che parlate del Maestro 70 , io ho avuto per alcuni anni la versione Rev 2.0

Il migliore integrato stereo mai avuto. Le sue doti musicali sino già stati descritti in qualche intervento e infatti confermo totalmente la sua bontà sonora dove si traduce in prestazioni delicate , calde e pastose e vellutate nelle voci ( femminile specialmente). Delicatezza  microdettaglio, tessitura sonora fine, fluidità che si traduce in naturalezza musicale. Qualche limite sulla dinamica , anche qui d'accordo , ma non eclatante poiché la sua è una dinamica che arrotonda per così dire i picchi e gli spunti . Non ne è carente ma non ne fa il massimo . Per il resto grande ampli con assenza di fatica di ascolto

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

senek65

Io ho avuto:

Primo 70 con primo cd

Mono Doninzetti con Pre Bellini

Verdi 100 .

 

L'unico che non mi ha convinto del tutto è stato il Verdi. Appena ruvido ad alto volume.

 

Provato anche Puccini prima versione: per me troppo morbido e compassato.

 

Ascoltato più volte il Maestro 70: stupendo. 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, senek65 ha scritto:

Appena ruvido ad alto volume.

Direi con certi diffusori,un poco trapanante,specialmente la versione con la prima scheda pre,con la seconda versione, trovando le valvole giuste si attenuava un poco.Comunque pilotava i diffusori che ancora ho, meglio di un Accuphase E360,avuto e poi sostituito con un Maestro Anniversary,che pilota con grinta e senza fatica di ascolto i diffusori che ancora ho.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, senek65 ha scritto:

 

@senek65

 

16 minuti fa, senek65 ha scritto:

Nos Philips

Ci ho fatto il valzer delle valvole,tutte nos,comprese due Valvo e due Telefunken, mi attenuava il disagio, ma il disagio permaneva,risolto con l Accu,ma non gliela faceva a pilotarle a dovere,risolto definitivamente con Il Maestro Anniversary,sono un poco stro@@ze ma IMHO suonano che è un piacere.Diapason Adamantes III

Per il Puccini 70 non sò quale hai provato se il primissimo o gli altri,cioè quello con il selettore a scatti e due manopole o con quello con una sola manopola con encoder,caso mai ti dico la differenza.

Link to comment
Share on other sites

@senek65 Con il Puccini 70, non sono nemmeno parenti,se avessi ascoltato un Puccini 70 magari Rev1.1(che purtroppo ha avuto problemi),ti saresti meravigliato del suono e della dinamica che un 70W tirava fuori.Poi sono uscite la Rev 2.0 e la Rev 2.3,spariti i problemi,ma la magia della Rev 1.1, IHMO non l avevano.

Link to comment
Share on other sites

Il Puccini da 40 watt l’ho sentito, si chiama solo “Puccini” ed e’ stato un ampli dal grandissimo successo quando usci’.

Dopo qualche anno usci’ il Puccini 70 che e’ ben altra cosa rispetto al predecessore e non solo per il maggior wattaggio.

Un altro bellissimo ampli e’ il Verdi 70, secondo me ingiustamente sottovalutato.

Qualcuno invece conosce la coppia Bellini-Donizzetti prima versione ?

 

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, nixie ha scritto:

un Puccini 70 magari Rev1.1(che purtroppo ha avuto problemi)

Di che tipo di problemi parli ?

Mi ha fatto compagnia per un paio d’anni senza mai manifestare qualsivoglia difetto.

Link to comment
Share on other sites

officialsm

@TetsuSan perché sidegrade? Anche se con meno watt ha un toroidale ben più dotato. Mi aspetto più dinamica del Puccini Anniversary rispetto AACento. Inoltre il Puccini è dual mono penso che come scena e pulizia del suono possa essere migliore.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...