Jump to content

Differenze due tre quattro vie


Fotony
 Share

Recommended Posts

maxgazebo
1 minuto fa, Dufay ha scritto:

Viste le pendenze non proprio minime il woofer è bello allegro fino oltre i 100 hz.

Invece le pendenze sono importanti, il woofer da 15" va tagliato subito e velocemente, credo sia un III ordine...perchè dici pendenze non proprio minime? Non è un 5" con un primo ordine...non capisco cosa vuoi dire

Io lo schema del filtro ce l'ho ed è una versione improved rispetto a quello originale, derivato da modifiche condivise sul gruppo WWW di Tannoy, e posso dirti che la resa è fantastica, capisco le avversioni ed i pregiudizi, ma non c'è storia

Link to comment
Share on other sites

maxgazebo
6 minuti fa, Dufay ha scritto:

Ho rifatto il filtro a diverse tannoy.

A quale Tannoy? Se parli di pendenze leggere, quindi primo ordine, erano le Tannoy commerciali da 8" forse

Credo si stia fecendo confusione per non ammettere che i DC Tannoy anni '70 e '80 sono dei componenti strepitosi, ancora oggi inarrivati

Ma hai trovato poi le caratteristiche del diaframma? Non ci vuole molto, oggi c'è Google😉

Link to comment
Share on other sites

L'ideale sarebbe un tre vie con un ottimo medio ed un taglio dai 350 a 5000 hz, praticamente le frequenze della voce umana. È in queste frequenze  che la coerenza ha un ruolo fondamentale.

 

 

Link to comment
Share on other sites

maxgazebo
5 minuti fa, 51111 ha scritto:

'ideale sarebbe un tre vie con un ottimo medio ed un taglio dai 350 a 5000 hz, praticamente le frequenze della voce umana. È in queste frequenze  che la coerenza ha un ruolo fondam

L'ideale per me è un due vie con un basso incrociato a 60-80Hz

 

Meno incroci in gamma media ci sono e meglio è, l'incrocio passivo porta rotazioni di fase, picchi di impedenza, discontinuità sulla risposta, che si riflettono sulla qualità e coerenza

 

Altrimenti 3 vie ma attivo con xover e DSP, un finale per ogni via con filtri FIR, allora sei su altra Galassia

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, 51111 ha scritto:

sarebbe un tre vie con un ottimo medio ed un taglio dai 350 a 5000 hz, praticamente le frequenze della voce umana. È in queste frequenze  che la coerenza ha un ruolo fondamentale

Non esiste un trasduttore del genere.

Poi da 20 a 350 c'è la massima energia e frequeze molto diverse fra loro.

Ad esempio il pribleema più grave per le b&w della serie 800 è proprio l'incrocio alto col medio.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, roop ha scritto:

@51111 che poi è quello che fanno i vari atc o pmc tagliando da 380 a 3500hz il medio. Un ottimo compromesso, infatti

Siamo sotto i 3000 se ricordo 

Link to comment
Share on other sites

bic196060

Che il DC Tannoy non sia ottimale nella riproduzione della gamma media è veramente la prima volta che la sento 😁

Ho da anni una coppia di Edinburgh (DC da 12" con sospensione in tela trattata RIGIDA) ho avuto in passato le le DTM 15, la riproduzione della gamma media, voci etc è splendida, e in primo piano, da vero monitor (e a me piace tanto).

Ho avuto in casa per mesi le ATC SCM40 col famoso medio a cupolone, concordo splendidi diffusori e splendida gamma media, più delicata e meno monitor rispetto alle Edinburgh, diversa non superiore, ho venduto le ATC e tenuto le Edinburgh (gusti eh....). Un mio amico preferiva le ATC, per dire.

E comunque, sempre per parlare di gente che stando a quanto si legge qui ogni tanto non ne capirebbe, le JBL 4343 hanno il woofer da 15" tagliato a 280hz e la gamma media è affidata ad un midwoofer da 8" che copre da 280hz a 1250hz, cioè tagliato all'incirca dove è tagliato il woofer tel DC Tannoy. Poi fino ai 9Khz il driver a compressione e poi sopra il super tweeter sempre a compressione. Di fatto una specie di due vie con subwoofer a supertweeter.

Un'altro diffusore che avevo trovato interessante nella ricerca di un eccellente 3 vie erano le Infinity Renaissance 80, i tagli sono a 550hz (per la mia opinione un pò in alto ma comunque funziona bene) e poi 3khz, con la caratteristica che dai 550hz in su tutti i driver sono elettrostatici elettrostatici e si sente. 

Qualità paragonabile alle ATC IMO, con la caratteristica timbrica dei driver planari. In entrambi i casi meno "monitor" delle Tannoy. 

E' un dato di fatto che nessuna di queste casse ha sostituito le Tannoy (sempre gusti ....), pur avendo una via in più.

PS il supertweeter Tannoy l'ho comprato e poi rivenduto, l'apporto si sente, ma complica solo le cose e alla fine non si hanno vantaggi. IMO.

Link to comment
Share on other sites

maxgazebo

@bic196060 Si naturalmente quoto in pieno...non ho mai avuito il piacere di ascoltare ATC, ma mi capiuta di ascoltare diversi diffusori anche di qualità, nelle show room di rivenditori HiFi (a Roma) in quanto opero nel settore da oltre 20 anni...ma per mio gusto una estensione, fedeltà e maestosità simili alle mie DC sono anni che non le sento, non c'è storia...ma parlo per mio gusto come sempre

Link to comment
Share on other sites

granosalis
2 ore fa, bic196060 ha scritto:

PS il supertweeter Tannoy l'ho comprato e poi rivenduto, l'apporto si sente, ma complica solo le cose e alla fine non si hanno vantaggi. IMO.

Concordo su tutta la disamina e naturalemnte anche su questo. Anche io ho provato a montarne uno ed alla fine l'ho tolto. 

Link to comment
Share on other sites

jakob1965

Sulla voce umana:

 

Basso:  da Fa1 a Fa3 = 44 - 175 Hz

 

Tenore:  da Do2 a Do4 = 65 - 261 Hz

 

Contralto: da Fa2 a Sol4 = 88 - 392 Hz

 

Soprano:  da Do3 al Do5 = 130 - 523 Hz con punte al Sol5 = 784 Hz

 

Questo come fondamentali - poi ci sono sicuramente le armoniche - inoltre le consonanti stanno tra 2 - 4 khz

 

Solo per dire che il canto inizia a frequenze più basse

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

maxgazebo

@jakob1965 grazie per la specifica, interessante...non credevo la voce umana potesse scendere fino a 44Hz, ma poi pensando a Barry White si diceva che da piccolo quando voleva il latte piangeva in infrasonico...🤣

Comunque questa gamma di copertura in frq della voce umana conferma quello che penso da tanto tempo...il miglior abbinamento meccanico per coprire la gamma medio-alta è un due vie con woofer da 8", che permette al woofer di scendere e coprire la gamma linearmente con il minimo "sforzo" e permettere in alto di arrivare agevolmente all'incrocio rimanendo lontano dalla zona di break-up

Certo non è regola "assoluta", ci mancherebbe...ma sul progetto di un diffusore se lo affronti in questo modo avrai sicuramente meno problemi

Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, maxgazebo ha scritto:

ordine...perchè dici pendenze non proprio minime? Non è un 5" con un primo ordine...non capisco cosa vuoi dire

Io lo schema del filtro ce l'ho ed è una versione improved rispetto a quello originale, derivato da modifiche condivise sul gruppo WWW di Tannoy, e posso dirti che la resa è

I Tannoysti sono persone strane ... Si filtri ex novo o modifiche a quelli esistenti.

IMG_20210504_101626.jpg

IMG_20210504_132705.jpg

IMG_20210504_150004.jpg

IMG_20210504_101629.jpg

Link to comment
Share on other sites

granosalis
4 ore fa, Dufay ha scritto:

I Tannoysti sono persone strane ... Si filtri ex novo o modifiche a quelli esistenti.

Non vedo come uno capace di commettere un tale scempio al mobile tannoy, possa essere considerato tannoysta. 

Sulle tannoy di produzione recente, ma parlo degli ultimi 10 / 15 anni anni, non c'è alcuna ragione di metter mano al filtro crossover. Poi se uno ha la mania dell'upgrade allora è un'altra questione.  

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

maxgazebo
4 ore fa, Dufay ha scritto:

I Tannoysti sono persone strane ... Si filtri ex novo o modifiche a quelli esistenti.

Si infatti sono proprio strani...io invece quando nel 1986 entrai in possesso della coppia di DU386 erano dei componenti che venivano venduti sciolti, il modello equivalente montato sui diffusori del tempo erano i K3828

Mi misurai i parametri di T/S con la CLIO, e mi feci progetto per cassa e filtro con BASS e CROSS di Audio Review, con tutte le difficoltà del tempo a reperire informazioni

Io giocavo come te con le cose che hai fotografato già i primi anni '80, quindi è inutile postare queste foto, non è così che si acquisisce credibilità

Nel tempo poi ho migliorato il filtro sulla base dei consigli postati sul gruppo WW di Tannoy

Ora posso dire di aver raggiunto un livello molto elevato, difficile trovare un diffusore che possa avvicinarsi ai miei, per estensione, fedeltà e maestosità...dove ques'utlima qualità è difficilissima da trovare in altri sistemi

Per questo cerchiamo di non fare del qualunquismo spicciolo

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, granosalis ha scritto:

Non vedo come uno capace di commettere un tale scempio al mobile tannoy, possa essere considerato

La comprò tempo fa già così ovviamente ad un prezzo stracciato . Però l'altoparlante ed il resto del mobile erano in ottime condizioni. 

1 ora fa, maxgazebo ha scritto:

granosalis si, infatti non indago...ma non si capisce cosa è stato fatto al mobile in foto

Un buco . Poi tappato 

Link to comment
Share on other sites

Dalla misura in foto,col microfono al punto di ascolto, si può notare come la gamma acutissima sia arretrata (e infatti la tannoy ha in catalogo superetweeter) come la bassissima sotto i 40 hz.

Quindi volendo estendere la risposta ci vorrebbero altre due vie...

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...