Jump to content

Il buon vino


rebeccariccobon
 Share

Recommended Posts

6 ore fa, alberto1954 ha scritto:

Martedi mi danno la prima dose....☺️

se non ritardano la 2a dose e se non finiamo tutti in zona rossa (4a ondata) dovresti essere immunizzato verso fine maggio , , , io dieci gg prima.  potremo ritornare a viaggiare e a sbevazzare in compagnia

Link to comment
Share on other sites

rebeccariccobon

@Ste81 Non saprei dirti, li prendo direttamente da lui, sul web si trovano (soliti prezzi un po' sparati). Moon Drops e Sun Drops in particolare (macerato il secondo) consigliatissimi.

Rado Suman fa della biodinamica pura il suo credo. 

Riki

Link to comment
Share on other sites

Paranoid.Android

Stimolato dal thread ho acquistato questi per mia moglie enofila, io non bevo alcolici eccetto Campari e Maraschino luxardo (una droga). Cosa ne pensate?

 

BARBARESCO BORDINI 2017 - FONTANABIANCA 

 30,80 € 

 1 

 30,80 € 

 LIONS DE SUDUIRAUT 2016 - SECONDO VINO DEL CHATEAU SUDUIRAUT 

 18,00 € 

 1 

 18,00 € 

 MARSANNAY VILLAGES 2018 - CHÂTEAU DE MARSANNAY 

 26,00€

 

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, Paranoid.Android ha scritto:

Cosa ne pensate?

penso che la consorte aspetterà un pò prima di stappare, a parte forse il lions 2016, , , il pinot nero l'ho stappato una settimana fa, evito giudizi, ma se avessi aspettato il 2024 per stapparlo, non avrei sbagliato

PS: ancora non ho il coraggio di stappare il Suduiraut 1er cru 2010

Link to comment
Share on other sites

@Paranoid.Android in Borgogna sostengono che quando passa il frutto inizia la fase calante del vino, in parte condivido, anche se noi (italiani) per tradizione cerchiamo sempre un poco di evoluzione. Il secondo vino di suiduiraut non l'ho mai bevuto, ma per i sauternes, più aspetti e più godi. Fontanabianca è un'azienda molto buona, li visitai a febbraio 2020; giocano più sulla finezza che sulla struttura, la 2017 è un'annata calda, quindi verrà pronta un poco prima di altre. Dipende se la moglie predilige la freschezza o l'evoluzione.  Io ti direi, per i rossi di aspettare dopo l'estate. Anche se la borgogna va per tutte le stagioni😁

Link to comment
Share on other sites

@rebeccariccobon Scusami, ma è stato più forte di me...

Frustrazioni continue di decenni fa, durante le vacanze estive in Dalmazia, quando puntualmente mi presentavano scampi freschissimi, annegati nel pomodoro.

Purtroppo si, te li magni e te li bevi tu!

 

Ciao

 

Evandro

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
Il 3/4/2021 at 15:27, artepaint ha scritto:

ma ho ancora  4 di Monzabillac 2009 (sempre Bordeaux, stesse uve e procedure dei sauternes) e 12 di Petite Manseng (sempre Bordeaux, sempre dolci muffati)


mi sta venendo sete.....di dove sei? 27889916_ridere81.gif.db5355bd397459df8cd5944ad77dd36f.gif

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, BEST-GROOVE ha scritto:

mi sta venendo sete.....di dove sei?

OK ... porta mezzo kg di foie gras che mi sta venendo fame (oca no anitra)

anche non francese, meglio un made in Mortara by Corte dell'Oca (Giochino Palestro)

per ora i 1er cru annata 2010 non intendo stapparli

ma sono in arrivo alcune 0,750 di sauternes 2011 (chateau) che posso stappare (una a testa)

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, flamenko ha scritto:

bevete italiano fa bene!!!!!

certo .... al 95%

ma se trovo ignobili vini passiti italiani (stucchevoli senza arte né parte) annata 2019 a 20/30 euro (10 euro sarebbero eccessivi) ,,, rigorosamente bottiglie da 0,5 l (???!!)

nel mentre trovo degli interessantissimi e piacevolissimi sauternes di Bordeaux di 5/8/10 anni allo stesso prezzo e rigorosamente 0,75 ml

, , , , , , , ,  . . . . . . . . . . . . .  fate vobis,,,cum

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...