Jump to content

Braccio 12" per Denon DP 80


lofuoco
 Share

Recommended Posts

@Cano Il wand invece che massa ha? Che tipo di testine gradisce? 

Non mi è chiaro il sistema di fissaggio allo shell, non avendo i fori dall'alto, come si fissano le testine? 

Come escono i cavi, din o rca fissi? 

Link to comment
Share on other sites

@lofuoco non semplicissimo però in rete si trovano i tutorial

la cosa buona è che una volta regolato il tutto è molto stabile 

questo non è scontato per i bracci unipivot, moerch si sregolava facilmente... comunque era poi semplice sistemarlo 

Link to comment
Share on other sites

@Montez ho letto un po' ed anche questo mi piace, mi puoi dare un po' più di dettagli? Te su che gira lo usi? Che fonorivelatori gradisce? 

Non ho capito se lo vendono completo o va implementato con shell e basetta di montaggio. 

Un'altra cosa: vedo che lo consigliano di montarlo alla distanza maggiore con un costo aggiuntivo, in cosa cambia? 

Link to comment
Share on other sites

Premesso che sono tornato al vinile da poco tempo, mi trovo quasi nella stessa situazione dell'opener; il quasi è dovuto alla base differente (Garrard 401 invece del dp80) ed al fatto che il mio l'ho preso già con pinto e braccio (micro Seiki da 9'), stavo anch'io documentandomi in vista di un eventuale passaggio ad un 12'. Ho notato che nessuno ha citato i bracci di Bokrand da 12' su base ortofon dei quali ho letto ottime cose, anche su questo forum. Anch'io ho qualche riserva sui bracci più moderni: sicuramente il The wand citato sarebbe un'ottima soluzione sotto il profilo tecnico, però su un dp (o anche un garrard o altro gira d'epoca) vedo più un braccio di impostazione classica. Non necessariamente vintage, anche attuale tipo jelco 750l, sme m2, ortofon 309...con il plus dello shell staccabile. Altra cosa: non prenderei un braccio privo della regolazione del vta: il mio umile micro ma101 (credo fosse l'entry dell'epoca) consente la regolazione del vta anche mentre il gira é in funzione, cosa molto gradita rispetto al rega 250 che avevo sul precedente gira

Link to comment
Share on other sites

@lofuoco come dicevo le testine che gradisce sono in primis ortofon spu, io ci alterno una dynavector tkr e una accuphase ac1.  Per quanto riguarda la distanza di montaggio, quello che ho capito è che consigliano la versione da 12 pollici ma questo dipende dalle possibilità di montaggio sul giradischi. Poi c'è da aggiungere il tipo di collare o base scorrevole e lo shell, questi accessori non sono inclusi 

Link to comment
Share on other sites

@angelophaff Mi puoi descrivere più approfonditamente il risultato sonoro della tua accoppiata? @Lestratto Grazie per il tuo prezioso intervento! Anche io ho fatto le sue stesse considerazioni, ho solo la paura di "non osare" e di rischiare così facendo di non trovare l'accoppiata più performante. Proprio perché è la mia prima esperienza con un DD non vorrei toppare prendendo un braccio "normale" 

Link to comment
Share on other sites

@Montez per la distanza, nel mio caso non c'è problema in quanto il plinto lo costruisco su misura. Il problema che tra shell, collare e base e distanza si sale di 400 euro.. La regolazione del vta risulta semplice? 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...