Jump to content

Il buon vino


rebeccariccobon
 Share

Recommended Posts

Nizza semplice ma di bevibilità irritante, la bottiglia pare bucata e finisce in men che non si dica... meno di dieci euro dal Produttore, che vale la pena di andare a trovare per assaggiare la Volpettona ed il Nizza "A Luigi Veronelli", davvero rimarchevoli.

@Panurge per me l'annata 2008 è da fare scorta finché è possibile, non ho trovata una bottiglia che non fosse meno che splendida; di Tarlant ti consiglio La Matinale 2003, tantissima roba a prezzi non scandalosi.

Una domanda: com'era il Francs de Pied? conosco Maillart da più di dieci anni, e lo andrò a trovare prossimamente... poche settimane fa ho bevuto l'ultimo Chaillot Gillis 2004 che mi era rimasto, da sturbo

P_20211031_202642_1.jpg

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, mozarteum ha scritto:

Sono alcuni anni che stappiamo cosi’

Bella consuetudine. C'è un evento particolare da commemorare? La sede? All'inizio pensavo al G20, visto il livello dei vini  ed il valore equivalente a mezzo PIL del Burkina Faso 😀

Link to comment
Share on other sites

Ehm Al g20 si sognano quello stappo. E’ un appuntamento semestrale in coincidenza con un festival musicale a Vicenza fra amici meravigliosi nel casale affettuosamente elegante di uno di loro e pieno di dischi di classica ovviamente, il rock danneggia l’ udito e i cantautori la digestione

Link to comment
Share on other sites

Adesso, Panurge ha scritto:

Onde evitare cattive impressioni farei notare che mangiamo pure.

E anche qui il menu’ del g20 (divulgato dalla stampa) impallidisce. Ma va detto che il pranzo dura come tutto il g20

Link to comment
Share on other sites

Ho letto il menu del G20, da agriturismo con ambizioni chic, e l'affermazione del cuoco sulla sostenibilità economica, che per risparmiare coltivano le verdure a castelporziano nella tenuta presidenziale. (Per giudicare la cosa vorrei prima vedere l'elenco dei dipendenti del quirinale addetti alla cucina e le loro RAL)

Link to comment
Share on other sites

Salmone con aneto

come giustamente fatto notare da Panu lo si serve a colazione insieme alle uova strapazzate e a un calice di bollicine negli alberghi seri. Il filetto di spigola a chi ha le transaminasi alte

Link to comment
Share on other sites

 Share




  • News

  • Obiettivi Recenti

    • White Vinyl Badge
      Ulmerino.
      Ulmerino. earned a badge
      White Vinyl Badge
    • Reputation
      UpTo11
      UpTo11 earned a badge
      Reputation
    • Reputation
      Gici HV
      Gici HV earned a badge
      Reputation
    • Reputation
      aldofranci
      aldofranci earned a badge
      Reputation
    • Reputation
      Guru
      Guru earned a badge
      Reputation
  • Last Adverts

  • logo-artzeit.png.f45d6591ff18f6ec09944dd0847020f9.png

×
×
  • Create New...