Jump to content

Amplificatori chiari e amplificatori scuri


fmr59
 Share

Recommended Posts

  • Administrators
cactus_atomo

gli accuphase possono essere (nei primi modelli) lenti o con scarse capacità di pilotaggio, ma non li ho mai trovati scuri, di sicuro non brillanti o aggressivi come certi yamaha. poi suona la catena, ci sono ampli che tendono al chiaro ed aktri allo scuro, ma la risposta in frequenza non è un parametro, quello che leggiamo è misurata con toni puri, a impedenza costanza e tpicamente con 1 watt di potenza.

Link to comment
Share on other sites

Che bello poter avere in un sol colpo un ampli scuro o un ampli chiaro, basta spostare il parametrico "mid treble" di uno scattino in - o in + e tutto é risolto. 😄

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

piergiorgio
44 minuti fa, dadox ha scritto:

basta spostare il parametrico "mid treble" di uno scattino in - o in +

non funziona così

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, dadox ha scritto:

Che bello poter avere in un sol colpo un ampli scuro o un ampli chiaro, basta spostare il parametrico "mid treble" di uno scattino in - o in + e tutto é risolto.

E che sarà mai na sgrullatina e sei a posto.

È come aprire e chiudere il rubinetto.

Link to comment
Share on other sites

Turandot

Fa tenerezza definire Spectral chiaro.

Magari veloce (più correttamente sono gli altri lenti), ma chiaro?

Bah.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Ashareth

@Turandot

Io non ho grandissima esperienza di Spectral ma sono ormai anni che ho un'accoppiata DMC10/DMA50 e onestamente non lo definirei ne' "chiaro" ne' "freddo"...

Ho pure un finale LFD e quello, ad esempio, e' piu' chiaro (ma ancora sicuramente non freddo).

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

non riesco a distinguere un suono chiaro e uno scuro(mia limitazione)comunque alcuni Sansui che apprezzo mi si dice suonino scuri, evidentemente suonare scuro o chiaro non è una limitazione questione di sfumature e di gusti

Link to comment
Share on other sites

Suonatore

@Ashareth il cinquantino ce l'ho anch'io, col 12 e il suono è tutto tranne che chiaro/ freddo... di sicuro non è ambrato ma mi sembra molto equilibrato e trasparente. Nel mio sistema ho provato l'80 e questo si lo definirei sul chiaro, senza essere freddo

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Ashareth

@Suonatore

Ecco, io l'80 non lo conosco. Ho sentito il 90 e anche quello non mi sembrava particolarmente freddo. 

Mi sembrano invece piuttosto "corretti"

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Ggr ha scritto:

Quello che per me suona scuro, per un altro può essere giusto. 

Infatti! Ma poi proprio per questo come si fa a giudicare al 100% che questo è chiaro, quello è scuro? Ascoltati come? In negozio? Casa? Con che casse? Posso capire le differenze di riproduzione di questo o quello per l’apertura, la scena, i particolari, ma non il chiaro e lo scuro. Quello appunto lo si risolve se proprio non la si accetta, modificando tramite equalizzazione o toni una incisione discutibile, o siete così spendaccioni da cambiare ampli ogni volta che un apparecchio non vi soddisfa piuttosto che spostare uno slider? 😊

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Ggr ha scritto:

percezione personale. Quello che per me suona scuro, per un altro può essere giusto. 

Si fa la media . 

Link to comment
Share on other sites

La media con quali dati? Con i giudizi Di chi li ha? Di chi li ha sentiti un paio d'ore non si sa come e con che diffusori? La media degli ambienti degli aidiofili?

La media dei luoghi comuni?

Dei sentito dire?

La media, con la media degli nmila tipi di diffusori esistenti? 

La media dei gusti personali?

No  perché le medie si fanno con dei dati, e qui mi pare difficile tirarne fuori di attendibili.

Per me, è  impossibile tirare fuori delle conclusioni certe circa il carattere degli amplificatori. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

magoturi

@senek65 nella foto manca il pma a100 che e' ancora piu' scuro sia esteriormente che timbricamente ma, abbinato ad una coppia di Kipsch rf7 rappresenta uno dei migliori abbinamenti nella propria fascia di prezzo...ovviamente entrambi tra l'usato e se si trovano...quindi in realta' si c'e' di vero sulle timbriche poiche' un Rotel  suona piu' chiaro di un Denon ma azzeccando gli interfacciamenti possono essere entrambi gradevoli, anche il tema pilotaggio e velocita' non rappresenta un problema se si azzecca il diffusore, il resto della catena audio e l'ambiente d'ascolto...puo' essere invece un problema la mancanza dei controlli di tono (ma che siano ben bypassabili) poiche' non esistono ne' incisioni perfette e neanche ambienti perfetti...certo per le piccole carenze meglio non usarli (stesso dicasi per gli equalizzatori) ma se la cosa e' drastica meglio usarli che ascoltare male quindi la loro presenza altro non e' che un' "arma di difesa".....😉

SALVO.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...