Jump to content

Dire Straits rimasterizzati in Hi Res......!


SimoTocca
 Share

Recommended Posts

Jackhomo
3 minuti fa, samana ha scritto:

Allora vi meritate i Maneskin gli achille laura ed i mammut 🤢

Francamente li merita chi ascolta i Queen e non mi stupirei fossero gli stessi soggetti

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Jackhomo ha scritto:

Francamente li merita chi ascolta i Queen

Io mi riferivo ai Dire Straits, che a differenza dei Queen fanno una musica influenzata dal Blues, dal Folk, dal Rock’n’roll e dal Country.

Generi semplici e che credo difficilmente passeranno di moda, proprio per la loro semplicita’.

 

Link to comment
Share on other sites

scroodge

Premetto che non ho letto le pagine di questo thread... è che... ecco... senza voler mancare di rispetto per nessuno, quando nel 2022 vedo scritto per la n millesima volta la dicitura remaster..

ecco mi  viene in mente la canzone di Rino Gaetano...

Link to comment
Share on other sites

densenpf
26 minuti fa, samana ha scritto:

A quanto si trovano quelle edizioni in tuo possesso ?

Sono di molto migliori rispetto alle edizioni normali ?

I platinum -shm parecchio, ormai esauriti da anni, quindi improponibili a prezzi umani.

I sacd Mofi li trovi con piu' facilita'.

https://www.jpc.de/s/MFSL?searchtype=label

https://www.amazon.it/Communique-Dire-Straits/dp/B01MY0IPVH/ref=tmm_acd_title_8?_encoding=UTF8&qid=1655573041&sr=1-11

https://www.amazon.it/s?k=sacd+mobile+fidelity+dire+straits&i=popular&__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&crid=3JUTPUW6HDFJO&sprefix=sacd+mobile+fidelity+dire+straits%2Cpopular%2C113&ref=nb_sb_noss

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

one4seven
16 minuti fa, scroodge ha scritto:

quando nel 2022 vedo scritto per la n millesima volta la dicitura remaster..

E come la fai senza, la transizione in hi res?

Link to comment
Share on other sites

31canzoni

Ho letto  il post di apertura e ho saltato i commenti ho visto di sfuggita solo quello di @scroodge e devo che con le rimasterizzazioni sembra sempre di più il giorno della marmotta.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Progressive

Queste edizioni audiofile costano tanto, ecco perché si va di cofanetto magari anche scontato, la qualità audio del cofanetto non sarà all'altezza dei mofi o dei giapponesi ma è comunque dignitosa.

 

Link to comment
Share on other sites

Gaetanoalberto

Sentiti oggi. Saranno stati il mood non adatto, l'orecchio attempato, l'impianto sfigato, il vume controllato, ma non mi ha particolarmente entusiasmato. 

Link to comment
Share on other sites

Progressive
1 ora fa, Pinkflo3 ha scritto:

ma è anche vero che questa dinamica è una parte fondamentale che se tolta fa affondare la nave

 

1 ora fa, Pinkflo3 ha scritto:

Il fatto che la dinamica non sia tutto non significa che la si possa sacrificare sull'altare di del dettaglio, del mixaggio, o chissà di cos'altro. È come dire che l'acqua non è l'unico elemento vitale per l'uomo e allora possa toglierla o ridurla

Quoto. 🙂

Link to comment
Share on other sites

BasBass
28 minuti fa, one4seven ha scritto:

E come la fai senza, la transizione in hi res?

Se hai il master ancora in buone condizioni lo acquisisci così com'è, "flat", con un convertitore A/D di alta qualità a 24/96 e generi il file in HR che piace tanto e che fa accendere le lucine fighette sui DAC, ma questo è un evento che si è verificato rarissimamente.

Se non hai più il master in condizioni decenti allora ti inventi qualche balla acchiappacitrulli e prendi per il c..o i potenziali clienti. E' abbastanza semplice...

Link to comment
Share on other sites

@Pinkflo3

Interessanti i tuoi interventi (sebbene un poco severi), in particolare quando parli della dinamica e della sua importanza.

Mi hai riportato alla mente un video visto qualche anno fa su YouTube che affronta proprio questo tema e dove l’autore prende ad esempio proprio i Dire Straits (sarai mica tu? 😄).

Lo posto qua sotto, secondo me e’ interessante oltre che istruttivo..

 

Link to comment
Share on other sites

scroodge
1 ora fa, one4seven ha scritto:

E come la fai senza, la transizione in hi res?

Certo.

E' che proprio non ce la faccio più che ogni tot anni rispunta l'ennesimo mirabolante remaster..

Appunto... nun te reggae più.. cazzanigaaaa!!

Link to comment
Share on other sites

Sapete che c’è ? Io mi tengo care le  mie prime stampe , e continuò ad acquisirne, sempre meno a dire il vero, ma qualcuna si,  ascolto  la musica come è stata concepita e non sento la necessità  di avere altre versioni, sulla liquida ascolto quello che si sente meglio per il mio impianto e orecchie. 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, BasBass ha scritto:

ma sono sicuro che questo scempio avrà toccato anche artisti di tuo maggior gradimento

Ma quale scempio! Per @Jackhomo è una benedizione! Tiene la foto di Rick Rubin nel portafogli.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Jackhomo
12 ore fa, UpTo11 ha scritto:

Ma quale scempio! Per @Jackhomo è una benedizione! Tiene la foto di Rick Rubin nel portafogli.

Ti assicuro che so esprimere le mie opinioni senza "traduttori e/o interpreti", e nel portafogli non ho la foto di Rick Rubin ma se permetti ci metto quello che ritengo opportuno. Ti ringrazio per il tuo impegno ma potevi fare meglio, anzi molto meglio.

Link to comment
Share on other sites

floyder
23 ore fa, Progressive ha scritto:

Giocattolini da tanti zeri per sentire sta roba.

E bravo prog, io lo dissi qualche lustro fa, chi ha impianti milionari è costretto, obbligato, ad acquistare musica solo di un certo livello di registrazione, fortunati chi ascolta classica e jazz, con il rock … (con le poche dovute eccezioni) … poche pippe, per eccezioni intendo chi ha una discreta discoteca degli anni che furono, le ristampe odierne non sono malaccio, ma non c’è gara.

Link to comment
Share on other sites

Pinkflo
15 ore fa, samana ha scritto:

affronta proprio questo tema e dove l’autore prende ad esempio proprio i Dire Straits (sarai mica tu? 😄)

Non sono io ahah, comunque ottimo spunto in effetti calza a pennello. Da chitarrista per hobbie conosco il personaggio ma non avevo mai visto questo video, giustamente ha preso i Dire Straits a riferimento. Va detto che però anche un disco di metal o di un chitarra Shredder suona meglio con una dinamica per lo meno normale. Personalmente non giustifico la piallatura in molti generi di questo tipo dal fatto che usano sugli strumenti in partenza alte dosi di compressore. Ma questo è anche dimostrato: ci sono dischi con registrazioni eccellenti (per non parlare della musica) di metal e hard rock anni 80 o primi anni 90 che non sono ipercompressi, anzi alcuni con DR alti e già ai tempi usavano compressori potenti per questa musica. Quindi come si vede ogni giustificazione non regge. Forse solo nel caso di un disco di chitarra "solo" che usa molta compressione in origine può essere giustificabile.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...