Jump to content

Dire Straits rimasterizzati in Hi Res......!


SimoTocca
 Share

Recommended Posts

djansia
3 minuti fa, Pinkflo3 ha scritto:

Cmq ci ha pensato la moderazione a sanzionarmi

Però dai, un conto è il politicamente corretto e un altro è l'aggressivitá anche solo verbale ma pesante.

Per esempio si può tranquillamente evitare di dare del "cerebroleso" a qualcuno per i suoi gusti musicali.

Non va bene così.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

one4seven

@djansia lasciando da parte certe infelici espressioni di cui mi auguro si occupi la moderazione, hai provato i PF in HiRes? 😁

Link to comment
Share on other sites

Pinkflo
1 minuto fa, djansia ha scritto:

Per esempio si può tranquillamente evitare di dare del "cerebroleso" a qualcuno per i suoi gusti musicali.

Sono d’accordo certamente, io non dato del cerebroleso a nessuno, non mi piace insultare, però spiegare in modo libero le mie opinioni nel caso anche criticando certi scritti o certi autori. Ma si può o meno criticare un lavoro di un ingegnere sel suono? Ovviamente bisogna anche usare parole adeguate che non possono essere sempre politicamente corrette. Se penso sia spazzatura vorrei poterlo dire…Qualcuno mi spieghi perché non si dovrebbe farlo.

Link to comment
Share on other sites

Progressive
17 minuti fa, one4seven ha scritto:

hai provato i PF in HiRes?

Io sto ascoltando proprio ora Animals

Link to comment
Share on other sites

Solaris
33 minuti fa, Pinkflo3 ha scritto:

solo una considerazione di libero pensiero

Il "vero" libero pensiero oggi non esiste più.L'ironia,non compresa da chi ci ascolta è l'unica cosa che ci può salvare...:classic_biggrin:

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

46 minuti fa, Pinkflo3 ha scritto:

Sai quando non se ne può più?

Capisco cosa intendi, pero’ la mia voleva essere soltanto una battuta di spirito camuffata da un intento di denuncia nei confronti del dilagante buonismo generale a cui si assiste da qualche tempo a questa parte.

51 minuti fa, Pinkflo3 ha scritto:

solo una considerazione di libero pensiero, se è possibile,

Perche’ con due o piu’ cosa succede ?

Link to comment
Share on other sites

djansia
1 ora fa, Pinkflo3 ha scritto:

Qualcuno mi spieghi perché non si dovrebbe farlo.

Non hai usato quel termine davvero fuori luogo, credo che la moderazione ti abbia ammonito per i toni usati più che altro nei confronti di Simone e non di un produttore.

Ovvio che se vuoi dei chiarimenti devi rivolgerti a loro.

Guarda, tempo fa in un thread ho copiato alcuni termini usati da un forumer per definire chi fa rumore, gli squilla il cellulare, disturba per qualche ragione l'ascolto durante un concerto e glieli ho "girati" semplicemente per vedere l'effetto che gli avrebbe causato perché erano esagerati e maleducati, anche rivolti a chi disturba si ma perché distratto e non per precisa volontà.

Una cosa del tipo "a te non è mai capitato di essere ... ?" e via quegli stessi insulti o offese.

Deve non aver gradito e di sicuro non ha capito la provocazione, ma probabilmente mi ha segnalato e sono stato ammonito. 

Pazienza.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Il discorso è semplice...esiste un regolamento che avete letto ed accettato, se non viene rispettato arrivano sanzioni punto.

Ed adesso torniamo in topic altrimenti mi tocca chiudere il thread.

Link to comment
Share on other sites

djansia
1 ora fa, one4seven ha scritto:

hai provato i PF in HiRes?

Sono fuori casa per qualche giorno, al rientro faccio un paio di ascolti.

1 ora fa, Progressive ha scritto:

sto ascoltando proprio ora Animals

Ma è uscito il nuovo remix/remaster?

Link to comment
Share on other sites

Progressive
14 minuti fa, djansia ha scritto:

Ma è uscito il nuovo remix/remaster?

Ancora no, stavo ascoltando la versione hi-res.

Link to comment
Share on other sites

claravox

@Progressive C.v.d.

“Tra le 4 versioni testate, la versione CD del 1988 è quella più vicina alla resa dinamica e precisa della musica dei Dire Straits. La versione in vinile rimasterizzata porta un suono più caldo, ma un po' meno preciso e con una pressatura che rimane proprio corretta.”

Link to comment
Share on other sites

Progressive

L'ho postato per far capire come l'ultima edizione sia la più cattiva e che l'alta risoluzione diventa fuffa ma questo mi pare si era capito. 😁

Nel 2022 peggioriamo invece di migliorare.

.

Edit: non volevo dire la più cattiva, semplicemente cattiva e basta, insomma quella da evitare. 😁

Link to comment
Share on other sites

one4seven
3 ore fa, Progressive ha scritto:

l'alta risoluzione diventa fuffa

Ecco, secondo me hai centrato perfettamente il punto. L'alta risoluzione non è fuffa secondo me. Anzi, è quel passo tecnologico che serviva, che ha portato il digitale alla piena maturità. Ne sono dimostrazione le innumerevoli registrazioni e/o riversamenti in HiRes, fatti come si deve. Sono assolutamente preferibili alla corrispondente controparte in 16-44, che cmq conserva piena dignità ed è ampiamente sufficiente per un ascolto appagante. Ma mancano di quel quid in più di cui dispone l'HiRes.

Sappiamo benissimo però, che il driver principale della qualità non è la risoluzione in termini di bit-khz, ma è come viene sfruttata la tecnologia a disposizione. 

Così facendo, il solo risultato ottenuto è quello appunto di trasformare una eccellente evoluzione tecnologica, in inutile fuffa. Finanche una bella presa in giro.

Mi sfugge il motivo per cui "paladini"  dell'HiRes come il nostro @SimoTocca, non colgano questo punto.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

djansia
Il 18/6/2022 at 17:38, one4seven ha scritto:

Sinceramente passo, 25 euro il download del 24/192 di Animals dei Floyd. Questi prezzi sono follia pura, il CD remaster 2011 lo pagai 9 euro.

Per curiosità questa "evidente ottimizzazione", di un album purtroppo nato un po' male in fase di registrazione, in cosa consiste?

Link to comment
Share on other sites

one4seven

@djansia beh ma te lo ascolti in streaming, mica lo devi comprare per forza. 

Per me, la versione hi res migliora un poco la resa sonora generale, sembra tutto più a fuoco, con più respiro.

Non è che facciamo miracoli eh, ma secondo me meglio di così, non credo si possa fare. 

Link to comment
Share on other sites

Progressive

Andrò contro corrente ma del lotto 2011 in CD Animals mi è sempre sembrato tra i meglio riusciti, ascoltando la versione hi-res le sensazioni più o meno sono quelle descritte da one4seven ma roba di poco secondo me, non sento una necessità tale da dare via il CD per questa nuova edizione hi-res.

Questa è una mia osservazione, una mia opinione personale, magari non è così.

Bernie Grudman rimane una certezza.

.

A questo punto tocca aspettare il remix e capire se preferirlo o no.

.

Rimanendo in tema Pink Floyd mi piace l'ascolto in cuffia di A Momentary Lapse of Reason in 360 reality audio su Amazon Music. 😁

Link to comment
Share on other sites

djansia
4 ore fa, one4seven ha scritto:

beh ma te lo ascolti in streaming, mica lo devi comprare per forza. 

In streaming devo per forza abbonarmi un mese.

Per provarle e per provare quanto lo streaming è adatto alle mie esigenze, nel corso del tempo mi sono abbonato a più piattaforme e ogni volta ho solo sprecato tempo e buttato anche i soldi. Ci sono stati anche mesi interi senza che facessi accesso ai servizi.

Non ascolto mille dischi al mese (quando leggo che c'è gente che a migliaia e migliaia di titoli in discoteca, mi chiedo sempre dove hanno avuto il tempo per ascoltarli visto che per me ascoltare un disco significa farlo almeno un centinaio di volte), soprattutto poi ascolto molto in cuffia ed è più complicato farlo in modo diciamo "HiFi" senza un setup abbastanza idoneo. L'oggetto più "Hi Fi" che uso per ascoltare in streaming è un LG V40.

Poi ripeto, con lo streaming spesso ho avuto difficoltà a capire quale versione è presente online.

4 ore fa, Progressive ha scritto:

Rimanendo in tema Pink Floyd mi piace l'ascolto in cuffia di A Momentary Lapse of Reason in 360 reality audio su Amazon Music. 😁

Ho provato anche questo Dolby Atmos in cuffia e non mi è piaciuto affatto.

Link to comment
Share on other sites

Progressive
42 minuti fa, djansia ha scritto:

Ho provato anche questo Dolby Atmos in cuffia e non mi è piaciuto affatto.

Non ho parlato di dolby atmos ma della tecnologia 360 reality audio di Sony che è diverso.

Non lo ritengo un ascolto migliore del classico ascolto stereofonico, a suo modo però è piacevole almeno su certi dischi.

Ho fatto qualche ascolto Jazz tipo Dave Brubeck - Take Five, Kind of Blue di Miles Davis ascoltabili anche sul tubo e insomma... Li ho trovati gradevoli, anche Abraxas di Santana niente male, magari la cosa sarà passeggera ma ogni tanto ci ritorno con questa tecnologia.

Il dolby atmos in cuffia invece non mi convince neanche a me.

Link to comment
Share on other sites

one4seven

@djansia beh, il costo dello streaming secondo me è sufficientemente basso anche per averlo e non usarlo per un dei periodi. Però chiaramente ognuno si regola a modo suo. Confermo che non è sempre chiaro e facile capire quali versioni dei dischi siano presenti. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...