Jump to content

Cosa state leggendo?


Napoli
 Share

Recommended Posts

@LUIGI64 Capisco, trovo che senza la giusta combinazione di interesse per l’argomento e predisposizione la lettura di questo libro sia di grande difficoltà. Nella precedente versione di Melius avevo iniziato un thread sui Mattoni, identificando con questo termine quei testi che giacciono nelle nostre librerie, più volte iniziati e mai terminati, direi che ognuno ha i suoi.

Link to comment
Share on other sites

Il 8/11/2021 at 10:02, argonath07 ha scritto:

Letto da Moro Silo

per curiosità, ma quanto dura un audiolibro come questo?

nella versione cartacea sono 1200 e passa pagine... 

Link to comment
Share on other sites

@argonath07 E ti trovi bene con gli audiolibri?

Io non riesco a considerarli, sono troppo nevrotico.

Però quando sento le letture "Ad alta voce" su RAI3 mi acchiappa; questa estate hanno fatto parecchie letture di Cesare Pavese e le ho gustate, anche perché ero sempre alla guida dell'auto e tranne il traffico non avevo molte distrazioni.😜

 

Ciao

Evandro

Link to comment
Share on other sites

@Partizan Ho iniziato ad ascoltare gli audiolibri quando è iniziato il covid e ci hanno rinchiuso per la prima volta...

Ho sempre ascoltato musica mentre faccio running, ma un giorno ho voluto provare ad ascoltare un audiolibro, il primo fu Il richiamo della foresta...e niente, da allora è diventata una droga! Mi sono abbonato anche ad Audible e non riesco più a farne a meno...

Il primo mese è gratis 😉

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Il 22/11/2021 at 22:11, argonath07 ha scritto:

Circa 60 ore, è la versione integrale in 10 tomi.

Finito ora di ascoltare Il Conte di Montecristo... vorrei ricominciare dall'inizio...Un libro STUPENDO che travalica le pieghe del tempo...la narrazione di Moro Silo è da brividi

Link to comment
Share on other sites

immagine.png.d3aab3a89b8d3bd5ae37526eaa54973d.png

 

Cita

n una disabitata casa nel cuore di Londra viene rinvenuto un corpo. Nessuna ferita, solo alcune macchie di sangue sul pavimento. Per Scotland Yard il delitto è inspiegabile. C'è un'unica una persona in grado di risolvere il mistero: l'insopportabile ma celeberrimo investigatore privato Sherlock Holmes. A lui basta osservare la scena del crimine per annusare le tracce dell'assassino: la sua mente logico-matematica è infallibile. Così, in compagnia del fedele collaboratore, il dottor Watson, Holmes si prepara a risolvere un caso pieno di emozionanti colpi di scena.

 

Letto da Moro Silo

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, argonath07 ha scritto:

Un libro STUPENDO

E la trilogia dei moschettieri lo e’ anche di piu’ a mio avviso.

Uno studio in rosso di Conan Doyle e’ uno di quei libri da leggere almeno una volta nella vita.

Capolavoro.

Ma lo sono anche gli altri tre romanzi della serie.

La valle della paura il mio preferito.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@samana Ho letto più volte le opere di Conan Doyle, fin da bambino... Uno studio in Rosso è narrato dallo stesso narratore de Il Conte di Montecristo, Moro Silo, ecco perché ho volto ascoltarlo.

 

Link to comment
Share on other sites

Seguendo il suggerimento di @samana  ho iniziato

 

immagine.png.73624033997386e06f299fca08611f06.png

 

Cita

Il giovane guascone d'Artagnan giunge a Parigi in cerca di fortuna. Impetuoso e generoso si lascia coinvolgere nei duelli fra le due guardie del potentissimo ministro Richelieu e i moschettieri del re Luigi XIII, Porthos, Athos e Aramis, al fianco dei quali si schiera stringendo una salda amicizia.

Ai quattro viene affidata una delicata missione in Inghilterra. Dovranno recuperare i dodici puntali di diamanti omaggio del re imprudentemente donati dalla regina al duca di Buckingham suo amante, perché ella deve indossarli in una festa di corte.

Per acquistare maggior potere il cardinale Richelieu pensa infatti di denunciare l'infedeltà della regina, che non indosserà il prezioso dono del marito. La missione viene felicemente compiuta nonostante le imboscate ordite da Richelieu e dalla perfida Milady de Winter, che uccide il duca e una fanciulla amata da d'Artagnan.

Al ritorno a Parigi d'Artagnan è nominato tenente dei moschettieri, Phortos sposa una ricaa e nobile vedova, Athos si ritira in campagna e Aramis in convento.

 

Letto da Moro Silo

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.