Jump to content

Cosa state leggendo?


Napoli
 Share

Recommended Posts

immagine.thumb.png.47b058a7e4674a1a1cfb0e853ae18193.png

 

Cita

 

Joe Pike non si aspettava di salvare una donna, quel giorno. Ma quando Isabel Roland, "Izzy", giovane e solitaria cassiera in banca, esce per la pausa pranzo dall'edificio in cui lavora, Joe si accorge che due uomini stanno tentando di rapirla. Riesce a fermarli e i malviventi vengono arrestati, ma si tratta solo dell'inizio dei guai per Joe e Izzy.

Usciti su cauzione, i due uomini vengono uccisi e Isabel scompare all'improvviso. Pike capisce immediatamente che la ragazza è in grave pericolo e chiede al suo amico Elvis Cole di aiutarlo a far luce sulla vicenda. Elvis scopre un'intricata storia familiare che coinvolge un vecchio caso giudiziario, una grande quantità di denaro di provenienza misteriosa e una lunga serie di bugie. Cosa c'entra Izzy con tutto questo? Ed è vittima o colpevole? Nel frattempo, la polizia indaga sul coinvolgimento di Joe nella vicenda... Fino a che punto dovrà spingersi Pike per scoprire la verità?

 

 

Letto da Antonio Amoruso

Link to comment
Share on other sites

immagine.png.b5fc7bd90579fbdbfae3b84ce863fae2.png

Cita

 

Un tesoro scomparso all'ombra di un monastero. Un assassino che semina morte tra donne innocenti. Un inquietante mistero che attraversa i secoli.

«Francesca Ramacciotti può essere definita la Signora italiana del thriller storico. La sua Pisa del xii secolo, dove intrighi e delitti si consumano a ritmo serrato durante la costruzione della torre pendente, non si dimentica» –

Pisa 1174. Mentre l'architetto Deotisalvi inizia a costruire la Torre di Pisa, viene rubato l'oro che anticamente rivestiva l'antico arco di trionfo della città: la porta Aurea. Inoltre la città è funestata da una serie di strani omicidi, su cui è chiamato a indagare il giovane perito legale Lanfranco, pupillo di Deotisalvi. Giorni nostri. Yasser Martani, autore di saggi storici, è convinto, grazie a una serie di ricerche, che il ladro che sottrasse l'oro fosse un notabile di Pisa e che quell'immensa fortuna sia ancora nascosta in città. Insieme a Emma, la sua giovane assistente, Martani si lancia così in una caccia al tesoro a ritroso nel tempo, scavando proprio nel periodo in cui Lanfranco era alle prese con il misterioso assassino. Ma qualcosa lega i delitti e gli intrighi del passato al presente. Qualcosa di enigmatico che potrebbe essere nascosto tra le pagine di un antico diario, ora nelle mani di Emma. E ben presto, quella che sembrava un'innocua indagine storica, si trasforma in un'avventura molto pericolosa...

 

 

Letto da Viola Graziosi

Link to comment
Share on other sites

immagine.png.68f22f2d670afa6236a4a99261141d35.png

 

Cita

Le indagini dell'ispettore Santoni

La quiete della valle di un piccolo paesino di montagna è turbata da una terribile disgrazia.
Marietta Lack, la sarta di Valdiluce, è morta nell’incendio della sua abitazione. Una sciagura inaspettata: inizialmente tutti sembrano convinti che le fiamme siano divampate per un tragico incidente. Tutti, tranne l’ispettore Santoni. Lupo Bianco, è questo il nome con cui tutti lo conoscono in paese: il suo istinto infatti lo porta a non credere mai alle coincidenze. Mentre fervono i preparativi per l’inizio della Coppa del mondo di sci, altri delitti si susseguono, uniti da strani indizi esoterici, e Santoni, che conosce bene quei luoghi, dovrà mettere insieme i pezzi di un puzzle macchiato di sangue.

 

Letto da Maurizio Di Girolamo

Link to comment
Share on other sites

Jean-Paul Sartre, La nausea, Einaudi. Uno dei libri più interessanti che abbia mai letto, anche se a tratti difficile per me che non ho fatto studi classici. Mi sono fatto l'idea che possa essere compreso solo da chi ha superato una certa età ma qui credo che siamo tutti abbastanza grandi 🙂

 

 

 

41PEjNCgu7L._SY264_BO1,204,203,200_QL40_ML2_.jpg

Link to comment
Share on other sites

Lettura scorrevole e molto interessante anche per capire quello che è successo dopo. Comunque è stato l'unico a tenere testa a Stalin e Churchill senza lasciarci le penne

978880621157GRA.JPG

Link to comment
Share on other sites

immagine.png.856d6d477d7c0d207b38b06925b011cf.png

 

Cita

Le indagini dell'ispettore Santoni

Chi vuole la morte di Marzio Santoni, ispettore del piccolo paesino di Valdiluce? La valanga che lo ha travolto e da cui è scampato per miracolo sembra avere ben poco di naturale.
E che fine ha fatto la libraia del luogo, scomparsa senza alcun motivo? Forse c’è un legame tra questi due misteri, all’apparenza così diversi.
Per trovare il colpevole o i colpevoli, il sopravvissuto ispettore e il suo fidato assistente devono scandagliare gli indizi in mezzo alla gelida valle. La neve, però, cancella presto le tracce, e i due devono trovare in fretta una pista che possa portarli nella giusta direzione. Di fronte ai loro occhi si apre un raccapricciante scenario: al centro di una radura, davanti a un albero spogliato di tutte le fronde, viene rinvenuto un cadavere, sepolto sotto un tumulo di neve ricoperto di rami disposti secondo uno strano schema. Sono simboli di un cruento rito esoterico, culminato in un vero e proprio sacrificio umano? O si tratta soltanto di una messa in scena per depistare le indagini?

 

Letto da Maurizio Di Girolamo

Link to comment
Share on other sites

immagine.png.79e6f381908eaaeac968d8a6e8a4e8da.png

Cita

Una nuova straordinaria indagine dell'ispettore più amato dagli italiani
Un corpo senza vita giace sulla neve nell’apparente tranquillità del bosco. Accanto al cadavere, sul tronco di un albero, è stato inciso un cuore con all’interno il nome della vittima e una lettera greca. L’assassino ha lasciato la sua firma, un segno destinato a ripetersi e a seminare il panico tra i vicoli del paesino di montagna. L’ispettore Santoni, però, non riesce a indagare con la sua solita lucidità. Qualcosa – qualcuno – offusca la sua mente investigativa. E intanto il crimine continua a spandersi come una macchia di sangue, lentamente ma inesorabilmente. Gli abitanti di Valdiluce hanno paura: la loro cittadina, che una volta era un posto tranquillo e rilassante, rischia di trasformarsi nella tana di un pericoloso serial killer. Il tempo stringe per Marzio Santoni: stavolta in gioco c’è la vita di tutta la valle.
 

 

 

Letto da Maurizio Di Girolamo

Link to comment
Share on other sites

Il 14/8/2021 at 13:29, LUIGI64 ha scritto:

Simpatico libricino:

UNA NOTTE_.jpg

Ultimato di leggere

Senza troppe pretese, ma con spunti interessanti

Cito la parte finale del libro, in cui mi trovo d'accordo20210816_232905.thumb.jpg.ebff150ae8e6e1e1f5dac548bb887ff2.jpg

Link to comment
Share on other sites

Una sfilza di racconti da uno dei massimi autori della letteratura Russa, molto ammirato da Tolstoj.

Ogni piccola opera, uno spaccato crudo e reale della vita e della societa’ Sovietica a cavallo fra il 18mo ed il 19mo secolo, ma comparabili al resto del mondo probabilmente.

Capolavori purissimi.

Da riscoprire assolutamente.

 

image.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

immagine.png.95b7ed2a79c2fc43e75df737b2f554f4.png

 

Cita

Composto in Cina ben 500 anni prima della nascita di Cristo, questa "Arte della guerra" rappresenta il più antico trattato di strategia militare. Il suo contenuto ha influenzato ampiamente nei secoli la filosofia orientale, e oggi questo testo viene utilizzato nelle scuole di management in tutto il mondo. Perché Sun Tzu non si limita a dare precetti per sconfiggere i nemici sul campo di battaglia. Ma ci insegna a gestire i conflitti in modo profondo e non distruttivo, perché anche nella nostra vita quotidiana "la miglior battaglia è quella che vinciamo senza combattere".

 

letto da Giancarlo De Angelis e Faderica Tabori

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...