Jump to content

Jazz!


analogico_09
 Share

Recommended Posts

analogico_09
1 minuto fa, oscilloscopio ha scritto:

@analogico_09  Se menzioni il "Duca" non ponso che pensare subito a questo accostamento con il "Conte"....ragazzi che sound...:classic_wink:

 

 

Tutta gente dal sangue nobile per investitura musicale... chi satrà il marchese del jazz.., non ci ho mai pensato... 🤔😄

 

Link to comment
Share on other sites

analogico_09
16 minuti fa, Emmett ha scritto:

Tra l'altro mingus era molto versatile e si sapeva adattare a quasi tutto. Basta pensare alla collaborazione con joni mitchell

 

 

Beh.., mla tappa con la Mitchell, con il mondo del "pop",  fu occasionale, un'eccezione.., nelle ultime svolte della sua vita che si spense prematuramente

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

@analogico_09 Intanto che pensiamo al "Marchese" ascoltiamoci il buon Fletcher Henderson...ha! in questo brano sono presenti un paio di signori che mi pare di aver già sentito nominare...Louis Armstrong e Coleman Hawkins...

 

Link to comment
Share on other sites

analogico_09

@oscilloscopio Si.., due nometti così.., giusto per intrattenersi con un po' di bona musichetta...

 

Intanto ho focalizzato chi è il grande "Presidente" del jazz.., Lester Young "Prez", cosi come lo ribattezzo la sua first "Lady (Day)" ... la grande signora del jazz!

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

analogico_09
6 minuti fa, oscilloscopio ha scritto:

mi pare di aver già sentito nominare...Louis Armstrong e Coleman Hawkins...

 

 

Ecco.., forse ho individuato il "marchese" del jazz.., con la sua sinuosa eleganza... Coleman Hawkins... On the sunny side of the street...

 

 

Link to comment
Share on other sites

analogico_09

@oscilloscopio Questo è un videom leggendario.., Lady Day corteggiata da tutti questi "cavalieri" dell musica.., ciascuno le suona la sua serenata.., lei è felice, approva, sorride.., e quando è la volta di Lester Young riconoce in lui se stessa e va in estasi, il volto trasfigurato...

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio
5 minuti fa, analogico_09 ha scritto:

e quando è la volta di Lester Young lei va in estasi, il volto trasfigurato...

:classic_wink:

Giusto per cambiare un po' passiamo agli anni '60...

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Omer Simeon trio...probabilmente sono loro che mi hanno fatto avvicinare al blues..mia mamma aveva un disco a 33 giri di jazz ma in diametro come i 45 giri (2 brani per facciata) ed uno di questi era "Quat-TI Blues" ricordo che l'ho consumato sulla fonovaligia Dual che avevamo  a casa...lo potete ascoltare al minuto 7,36 di questo album...

 

Link to comment
Share on other sites

analogico_09

Sei ben fornito di questo jazz tradizionale una rarità mi pare questo dischetto... Una delle componenti del jazz, la musica creola...  

 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Considera che la maggior parte di questi dischi li conosco perché fanno parte della mia collezione di 78 giri.

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, analogico_09 ha scritto:

 

Beh.., mla tappa con la Mitchell, con il mondo del "pop",  fu occasionale, un'eccezione.., nelle ultime svolte della sua vita che si spense prematuramente

Si senza dubbio, intendevo dire che fu comunque una scelta coraggiosa, non scontata e che dimostra tutta la sua universalità. Poi è chiaro che quei lavori sono una cosa differente rispetto a quelli che si stanno citando qui 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Grande pianista sulla scena dagli anni '30 fino alla sua morte negli anni '80, Teddy Wilson qui in un bella interpretazione di brani di Ellington...

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Fat's Waller altro grande pianista messo spesso in secondo piano forse per il suo modo di fare spiritoso ed all'apparenza "poco impegnato" qui lo stesso brano interpretato prima da lui poi da un'altro "grande"...Art Tatum..

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Altro personaggio iconico del mondo jazz classico, portato alla ribalta negli anni '80 nel film "Thr Blues Brothers"...Cab Calloway

 

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, oscilloscopio ha scritto:

Altro personaggio iconico del mondo jazz classico, portato alla ribalta negli anni '80 nel film "Thr Blues Brothers"...Cab Calloway

ricordo il giorno della sua morte ... ero a a Milano ospite di amici (io frequentavo il politecnico a Torino) e mi portarono in un disco pub di quelli belli della Milano di quegli anni .... tutto ad un tratto l'atmosfera cambiò ... le luci divennero più cupe e la programmazione musicale si orientò sul jazz anni 30/40 aprendo proprio con Minnie the Moocher .... chiesi al mio amico che stesse succedendo ... lui rispose lapidario "E' morto Cab Calloway"
E' pensare che all'epoca sapevo a malapena chi fosse (e proprio grazie al film di Landis)...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Il 7/4/2021 at 21:25, Branch ha scritto:

Charles Mingus, "Let my children hear music", 1972.

Grazie alla tua segnalazione lo sto ascoltando (in cuffia) oggi per la prima volta in vita mia. 

Meraviglioso 😍

Credo che lo riascolteró molte altre volte ancora... 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...