Jump to content

Oggi ho cucinato...


Discopersempre2
 Share

Recommended Posts

Panurge
1 minuto fa, akla ha scritto:

sono gia mature.

 

Hanno solo pesche noci e pure cattive, me lo ha detto E.T.

Link to comment
Share on other sites

UpTo11
3 ore fa, MarioVanWood ha scritto:

Non sono un vissaniano ma pomodoro con vongole = orrore

Dalle mie parti si usa (o usava ormai) fare con una varietà di vongole di piccole dimensioni. Cucinate con pomodoro, aglio, prezzemolo, sale e pepe. Poi si mangia il tutto con la polenta, la morte sua!

Link to comment
Share on other sites

UpTo11

Domanda per gli chef di Melius: differenze tra sedano verde e bianco? Nel minestrone quale andrebbe? O è indifferente?

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, UpTo11 ha scritto:

Poi si mangia il tutto con la polenta

viuleeenzzz.jpg.deef08dd767bd49639278f9e0fd0637d.jpg

 

maaarrronnn 😄

Link to comment
Share on other sites

UpTo11
19 minuti fa, Jack ha scritto:

maaarrronnn 😄

Spero sia di apprezzamento 😅

Link to comment
Share on other sites

acusticamente
1 ora fa, Nicola_66 ha scritto:

M'è venuto il pane rosso!

Alla barbabietola ?

Link to comment
Share on other sites

il Marietto
1 ora fa, UpTo11 ha scritto:

Dalle mie parti si usa (o usava ormai) fare con una varietà di vongole di piccole dimensioni. Cucinate con pomodoro, aglio, prezzemolo, sale e pepe. Poi si mangia il tutto con la polenta, la morte sua!

Zona Delta Po , Ravenna ? 

Link to comment
Share on other sites

il Marietto
3 ore fa, pino ha scritto:

periodo dei fagiolini freschi ( non so quale sia ),

questo 😁 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Nicola_66

@acusticamente si, ho sostituito all'acqua le barbabietole cotte al vapore e frullate, farina integrale e sei tipi di semi diversi, lievito in coltura liquida

Link to comment
Share on other sites

@wow Ne ho acquistati 4 ( un etto scarso ),al buio così per provarli.

Da crudi sono molto piccanti,il sapore molto forte,non adatti ad essere messi a bagno d'olio per condire a crudo ( secondo il mio giudizio )

Per 2 persone ne basta mezzo cucchiaino,tagliato molto molto fine,pezzettini di qualche millimetro.

Durante la pulizia e la preparazione ho messo i guanti in nitrile,e guai a sfregarsi gli occhi,poi ho immediatamente lavato coltello e mezzino in polietilene.

Lo faccio soffriggere leggermente con l'aglio,poi metto qualche cucchiaio di acqua di cottura e faccio sobollire il tutto per qualche minuto,più qualche minuto di cottura con la pasta.

Mollano parecchio nell'olio caldo.

Ne esce una aglio e olio con una piccantezza che arriva dopo.

Quando li ho finiti ritorno al peperoncino rosso fresco,leggermente piccante.

Detesto buttare il cibo,in qualche modo devo consumarlo.

Ne metto un pochino anche quando faccio il sugo coi friggitelli rossi,in quel caso cuoce per una decina di minuti.

Qui nella mia zona anche girando non si trova peperoncino Italiano,la grande distribuzione taglia fuori i piccoli agricoltori.

 

 

Link to comment
Share on other sites

acusticamente

@Nicola_66  interessante.  Fare il pane in casa mi ha sempre attirato, anche perché a Milano, e non si capisce la causa, la media di quello che viene venduto è disastrosa.

Purtroppo ho un forno elettrico extra large che ci mette 45 minuti per andare in temperatura e poi mi chiama l’Enel pregandomi di spegnerlo…

Sarebbe interessante leggere altre esperienze sul pane fatto in casa.

Link to comment
Share on other sites

@pino comunque se ti piacciono non è difficile coltivarli anche sul balcone di casa, le piantine sono molto prolifiche e si conservano benissimo in congelatore. 

Link to comment
Share on other sites

@wow Non avendo molto da fare mi sa che proverò a coltivarli.

Se ne prendo una piantina già con i peperoncini ( a trovarla ) ?

E che tipo ?

Link to comment
Share on other sites

No vivo nei pressi di Torino, stai tranquillo, in primavera estate vengono su benissimo da noi. Puoi comprare le piantine, che magari hanno già fruttificato, in qualsisi consorzio agricolo, vivaio o negozi di piante. 

Se ti piacciono prendi gli Habanero (io avevo una pianta che faceva i chocolate) ma puoi trovare i classici calabresi, i ciliegini, i jalapeno... 

C'è un mondo sui peperoncini ... 

Link to comment
Share on other sites

piergiorgio

io prendo sempre le varietà calabresi, che oltre ad essere piccanti il giusto senza anestetizzarti il palato sono anche molto profumate e saporite. le tengo in vaso, pur avendo l'orto; il raccolto di 3 o 4 piante mi basta per tutto l'anno, in congelatore.

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...