Jump to content

La Sala del Caminetto

  • entries
    88
  • comments
    418
  • views
    1,569,910

Contributors to this blog

  • joe845 13
  • cactus_atomo 13
  • vignotra 10
  • appecundria 9
  • Parsifal1959 8
  • emiliopablo 5
  • BEST-GROOVE 5
  • marillion 4
  • toPICO 4
  • Fabio Cottatellucci 4
  • Ultima Legione @ 3
  • oscilloscopio 3
  • bombolink 3
  • meridian 1
  • Bleach 1
  • Re_Frain 1
  • izamber 1

About this blog

Entries in this blog

Sugden A21SE, amplificatore integrato

L’amplificatore integrato Sugden A21a, è stato uno dei miei primi acquisti veramente hi-fi e ne serbo ancora un vivo ricordo di grande musicalità. Una stufetta (20 watt stato solido in pura classe A) a scaldare le grigie serate invernali bolognesi nell’intimità di un piccolo bilocale, spesso dimenticata accesa tutta la notte quando la musica cedeva il passo al sonno. Sarà l’avanzare dell’età matura, ma una vena di romantica nostalgia ha finito col pervadere oggetti e luoghi del mio passato

emiliopablo

emiliopablo in Ascolto e Recensione

Marten Design Miles III, diffusori da pavimento

Ormai vi è ampia letteratura scientifica a dimostrare che il "sovradimensionato", anche allorquando perfettamente inutile, appaga istinti ancestrali che inducono l’uomo ad identificarvi i segni della primazia. L’alta fedeltà non fa eccezione. Nulla di strano, dunque, se vi prende la smania di apparire superdotati con un finalone da 1.000 watt, quando ve ne basterebbero 10, oppure due woofer da 15 pollici (38, dicasi trentotto centimetri) quando il vostro ambiente è poco più di uno sgabuzzin

emiliopablo

emiliopablo in Ascolto e Recensione

Burmester 032, amplificatore integrato

Rigoroso, esteso, dinamico, coerente e piacevole! Cos’altro aggiungere, se non i titoli di coda?   Ero davvero curioso di ascoltare una creatura di Dietier Burmester e l’occasione mi si è presentata con questo amplificatore integrato 032. Be', in effetti non parliamo di un integrato qualunque, ma di una corazzata 500x500mm di ponte e 36 kg di stazza, straordinariamente bella, adornata della tipica alettatura per la dissipazione del calore. Anche il costo di listino è da corazza

emiliopablo

emiliopablo in Ascolto e Recensione

Denon DL-103 e trasformatori Sowter 9580

Cari amici non vi preoccupate, non voglio farvi perder tempo con l'ennesima prova della Denon DL-103. Di questa ottima testina infatti è già stato detto di tutto e di più e, a mio parere, a ragion veduta. Io sono infatti, lo dico da subito, un grande fan della 103 ritenendola un oggetto con un rapporto qualità prezzo difficilmente superabile.   Denon DL-103 Solo per completezza quindi, riporterò le caratteristiche a mio avviso salienti della 103; passione, temperamento, entusias

joe845

joe845 in Ascolto e Recensione

SI Audio 6C33/I Cult. Amplificatore integrato OTL

Oggi ci occupiamo del frutto delle ultime implementazioni che l’Ing. Fulvio Chiappetta ha apportato ai suoi progetti OTL, nel caso specifico al suo integrato che utilizza i triodi russi 6C33. In tale prodotto hanno visto concretizzarsi alcuni miglioramenti sia circuitali che nella componentistica utilizzata, in parte mutuati dal nuovo integrato denominato “Magico”. In effetti la versione di cui ci accingiamo ad occuparci è quella top denominata “Cult”, che vede crescere la potenza di usc

bombolink

bombolink in Ascolto e Recensione

Vienna Acoustic Haydn Grand SE: diffusori da stand

Dal 1989, nei dintorni di Vienna, risiede una fabbrica di diffusori acustici che, nel giro di pochissimo tempo, è assurta al rango di brand di riferimento per il mercato, non solo europeo ma mondiale. La serie Klimt, ad esempio, declinata nelle versioni da pavimento e da stand, è diventata una delle più desiderate tra gli appassionati musicofili.  Ho volutamente utilizzato il termine musicofili e non audiofili poichè la filosofia costruttiva del marchio è assolutamente e graniticamente orie

vignotra

vignotra in Ascolto e Recensione

Klipsch Heresy III, diffusori da pavimento

Quando al liceo si sparse la voce che Fabrizio era riuscito ad acquistare le Klipsch Heresy allo spaccio della NATO grazie ad un amico in Shore Patrol, fummo in molti a riconsiderare in chiave utilitarista l’ingombrante presenza a Gaeta della sede dell’ammiragliato della VI^ Flotta Americana nel Mediterraneo, primo vulnus all’idealismo pacifista e antiamericanismo studentesco di allora. Si aprivano opportunità nuove e qualcuno riuscì a portarsi a casa anche altri nomi esotici e molto consid

emiliopablo

emiliopablo in Ascolto e Recensione

FlatWire DePWR: cavi a scomparsa per diffusori

Un giorno il capo mi chiama e mi dice "Giovanni, ci sono dei cavi da provare; sono particolari, molto piatti…", "Ok" dico io, pensando fra me e me "Sarà la solita piattina…". E come al solito mi sbagliavo, per un buon numero di motivi.   Un cavo a scomparsa Innanzitutto il DeCorp non è un cavo piatto ma "Il" cavo piatto, nel senso che dubito fortemente che ci sia un cavo più piatto di questo. Solo 0.3, sì sì proprio zeropuntotre millimetri per un cavo che se fosse "tondo" occuperebbe l

joe845

joe845 in Ascolto e Recensione

NAD C320 BEE, amplificatore integrato

La sigla di questo prodotto sta per “C320 Bjorn Erik Edvardsen”: la versione migliorata del C320, già vincitore del premio Amplificatore dell’anno assegnato rivista inglese What Hi-Fi, una macchina presente sul mercato dal 1998.  Ma chi è NAD e chi è Bjorn Edvardsen? Per quelli fra noi che sono neofiti dell’Hi Fi o – beati loro - molto giovani ricorderemo che NAD (New Acoustic Dimension) è una pietra miliare britannica nella storia dell’Hi Fi. Un marchio trentennale che è diventato sinonimo di

Fabio Cottatellucci

Fabio Cottatellucci in Ascolto e Recensione

×
×
  • Create New...